Caivalfurva

INTRODUZIONE ALL'ALPINISMO E SICUREZZA SU GHIACCIAIO

Non sono mai troppe le lezioni per fornire agli appassionati di montagna consigli e indicazioni utili ad affrontare un ambiente dove, talvolta, ci si può trovare in condizioni ostili. Il Cai Valfurva è sempre in prima linea quando si tratta di formazione, cosicché nella giornata del 26 giugno 2022 ha organizzato una lezione pratica sul ghiacciaio dei Forni, con la guida alpina Michele che ha messo a disposizione dei partecipanti la sua competenza ed esperienza.

GIORNATA DEI SENTIERI  2022: IL CAI VALFURVA SISTEMA I TRACCIATI NEL PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO

 

Sabato 14  Maggio  2022 il CAI Valfurva, aderendo ad un iniziativa nazionale a cui partecipa da molti anni, ha organizzato una giornata per promuovere la conoscenza e la cultura del territorio attraverso la manutenzione e la pulizia dei sentieri della montagna furvese.

INTRODUZIONE ALLO SCI ALPINISMO E SICUREZZA CON IL CAI VALFURVA

"Creare sensibilità e accrescere la consapevolezza dei rischi e dei limiti personali nella frequentazione dell'ambiente montano innevato attraverso un'adeguata informazione". Questo obiettivo, perseguito a livello nazionale dal Club Alpino Italiano, trova applicazione anche nella sezione di Valfurva, che da anni organizza lezioni teoriche e pratiche utili per la prevenzione e l'autosoccorso. Così anche per questo inverno gli "addetti ai lavori" si mettono a disposizione di soci e simpatizzanti per due giornate informative sullo scialpinismo.

Il Cai Valfurva apre la stagione dello scialpinismo, in attesa del prossimo rinnovo del Consiglio

Sono ripartite le gite di scialpinismo del Cai Valfurva, che si svolgeranno come da programma per tutto l'inverno e la primavera 2022. La prima uscita è stata effettuata nella giornata di domenica 9 gennaio 2022 sui monti di Oga Valdisotto. Dalla partenza in località Forte di Oga, il gruppo si è incamminato lungo la vecchia pista fino alla malga S. Colombano e da lì in cima al monte Masucco. Le condizioni della neve abbastanza buone hanno consentito una discesa piacevole e senza intoppi, nonostante il vento fastidioso di quota.