Salute

PRESIDIO SOCIOSANITARIO TERRITORIALE DI DONGO: VISITA DEL DIRETTORE GENERALE FUMAGALLI

Il direttore generale Monica Fumagalli nella mattinata di oggi ha fatto visita al Presidio sociosanitario territoriale di Dongo e al Consultorio familiare dove ha incontrato gli operatori. Nella zona dell'Alto Lario sono circa 26 mila gli utenti serviti. Le attività ambulatoriali e i servizi garantiti da Asst Valtellina e Alto Lario, oltre a quelli di competenza di Ats Montagna, hanno sede in due stabili, distanti poche centinaia di metri. In via Falck si svolgono le attività ambulatoriali e si effettuano le vaccinazioni, mentre in via Gentile opera il Consultorio familiare.

ACCORDO CON L'OSPEDALE NIGUARDA DI MILANO: IN VALLE I MEDICI SPECIALISTI PER RAFFORZARE L'ORGANICO

Garantire il reperimento di risorse umane, superando il precariato e il sistema delle cooperative, per assicurare alti standard qualitativi agli utenti, in primo luogo rispettando i tempi nelle richieste di visite, esami e interventi chirurgici. È un impegno in due direzioni quello formalizzato nelle delibere approvate oggi dal direttore generale Monica Fumagalli che sarà sancito con la sottoscrizione dell'accordo per la migliore gestione del personale sanitario tra l'Asst Grande Ospedale Metropolitano Niguarda e l'Asst Valtellina e Alto Lario.

Fondi per la non autosufficienza, si alza la voce dai territori

Sono 6 le organizzazioni delle persone con disabilità della provincia di Sondrio attive su questo fronte, la fondazione GFB , UILDM Sondrio, Dappertutto, Gruppo della Gioia, Orizzonte Cooperativa Sociale e ANFFAS Sondrio . Insieme continuano la propria mobilitazione per chiedere alle istituzioni locali (Sindaci e Assessori ai Servizi Sociali) di intervenire per tutelare i diritti delle persone con grave disabilità dopo l’approvazione da parte di Regione Lombardia del piano per la gestione del Fondo nazionale per la non autosufficienza 2024.

"CON GLI INFERMIERI LA SANITÀ MIGLIORA": PUBBLICATO UN BANDO RIVOLTO A PENSIONATI E LIBERI PROFESSIONISTI

"Con gli infermieri la sanità migliora", è questo il messaggio scelto per divulgare l'avviso di selezione pubblica, per titoli e colloquio, rivolto a infermieri liberi professionisti da destinare ai reparti di degenza del Presidio Ospedaliero di Sondalo, pubblicato oggi. Un'interessante opportunità che l'Asst Valtellina e Alto Lario offre nell'intento di contrastare le problematiche legate alla carenza di personale infermieristico e garantire i servizi agli utenti.

IL DIRETTORE GENERALE AI SINDACI DELL'ALTA VALLE: «PROCEDERE UNITI PER RISOLVERE I PROBLEMI»

Lavoro in rete, criticità e possibili soluzioni, investimenti, progetti, sinergie sono stati al centro del primo incontro del direttore generale Monica Fumagalli con i sindaci dei Comuni dell'Alta Valle, Bormio, Livigno, Sondalo, Valdidentro, Valdisotto e Valfurva, che si è svolto ieri all'Ospedale Morelli. La convocazione segue le visite nei presidi ospedalieri aziendali e, per quanto riguarda nello specifico Sondalo, la riunione con i responsabili delle Unità operative e i coordinatori del 12 gennaio scorso.

SPORT E DISABILITÀ: GLI OPERATORI SANITARI A CONFRONTO CON GLI STUDENTI DEL LICEO SPORTIVO 

Disabilità, inclusione e accessibilità sono state al centro della giornata che le due classi quinte del Liceo Donegani di Sondrio a indirizzo sportivo hanno trascorso all'Ospedale Morelli di Sondalo, accolti dal direttore della Neuroriabilitazione e Unità spinale, il dottor Luca Binda, per approfondire i temi legati alla pratica sportiva delle persone diversamente abili, al ruolo degli operatori sanitari, alla scelta degli ausili.

ATS MONTAGNA E ASST VALTELLINA E ALTO LARIO: LAVORO IN STRETTA SINERGIA PER IL TERRITORIO 

Il direttore generale Monica Fumagalli ha incontrato questa mattina il direttore generale dell'Ats Montagna Vincenzo Petronella: al centro del colloquio i comuni progetti già in atto e gli sviluppi futuri. È seguita una visita ai padiglioni del Presidio ospedaliero di Sondrio, durante la quale il direttore Petronella ha preso contatto con la più importante realtà aziendale del territorio di competenza, dai reparti agli ambulatori fino ai servizi.

NUOVE NOMINE: TONINO TRINCA COLONEL È IL DIRETTORE DELLE PROFESSIONI SANITARIE E SOCIOSANITARIE 

Il direttore generale Monica Fumagalli ha formalizzato la nomina di Tonino Trinca Colonel, già dirigente delle professioni sanitarie del Sitra, il Servizio infermieristico tecnico riabilitativo aziendale, quale direttore della Struttura complessa "Direzione aziendale delle professioni sanitarie e sociosanitarie (DAPSS)": si tratta di un incarico che comprende l'area ospedaliera e quella territoriale.

LA NUOVA DIREZIONE STRATEGICA: INSEDIATI I DIRETTORI AMMINISTRATIVO, SANITARIO E SOCIOSANITARIO 

Con l'insediamento del direttore sociosanitario, avvenuto ieri, la Direzione strategica dell'Asst Valtellina e Alto Lario, in carica fino al 31 dicembre 2026, è operativa in tutte le sue componenti. Già il 4 gennaio scorso, il direttore generale Monica Fumagalli, alla guida dell'Asst Valtellina e Alto Lario dal 1° gennaio, aveva provveduto a incaricare i suoi più stretti collaboratori, il direttore amministrativo, il direttore sanitario e il direttore sociosanitario. I primi due sono al lavoro dall'8 gennaio.