Il cambio di data della GF Stelvio Santini non ha fatto registrare flessioni di sorta riguardo ai numeri, che restano decisamente alti: oltre 2500 iscritti, grazie anche alla possibilità di mantenere valida l’iscrizione pregressa (quella relativa all’edizione 2020, poi saltata): cosa non scontata, dato che il regolamento non lo prevede… Ma l’eccezionalità dei mesi che stiamo vivendo implica scelte bel ponderate, così il maglificio Santini e l’US Bormiese hanno rinnovato la loro disponibilità per questa edizione di fine estate, che si preannuncia ben soleggiata e partecipata.

Il target degli stranieri si attesta oltre il 60%, il che – date le incognite ancora attuali – è sicuramente un indice del gradimento e dell’apprezzamento che la GF Stelvio Santini ha raggiunto in questi 9 anni di lavoro.

Domenica 12 settembre, dunque, l’Alta Valle sarà percorsa dal serpentone di ciclisti che si muoveranno lungo le 3 direttrici abituali: percorso corso, medio o lungo, con lo Stelvio come meta finale comune a tutti. Particolare attenzione, pertanto, dovrà essere prestata alle chiusure delle strade e agli incroci, che saranno presidiati da volontari e da forze dell’ordine riconoscibili tramite apposito abbigliamento.

Il passaggio della corsa creerà inevitabilmente qualche scompiglio e incolonnamento, data la complessa situazione viabilistica che caratterizza l’alta Valtellina; tuttavia, se pensiamo di voler promuovere il territorio dal punto di vista turistico e sostenibile, non si può prescindere dal farlo vivere in prima persona anche attraverso gli eventi.

Nella giornata di gara sarà in vigore l’ordinanza prefettizia allegata, che dispone la CHIUSURA TOTALE delle strade S.P. 21 in comune di Teglio, Strada in comune di Villa di Tirano, Strada del Mortirolo, Strada dello Stelvio S.S. 38 nei tratti e negli orari dettagliatamente specificati nonché la SOSPENSIONE TEMPORANEA della circolazione come più diffusamente in essa indicato.

 

In caso di chiusura improvvisa della strada per il Passo dello Stelvio, per cause di forza maggiore o eventi imprevisti, è stata predisposto un percorso alternativo in località Cancano.

Per tutte le informazioni:

www.granfondostelviosantini.com

US Bormiese: 0342-901482 [email protected]

 

Anna

ORDINANZA PREFETTO SONDRIO_1911_AZ_STELVIOSANTINI

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews