Quello della pandemia è stato un anno veramente difficile per tutti, ma in modo particolare per gli adolescenti: costretti in casa dai lockdown, condizionati dai coprifuoco, le occasioni di incontro praticamente azzerate, la chiusura forzata ha avuto un peso drammatico sulla vita dei nostri ragazzi.

Nelle due prossime settimane di giugno – complici le nuove aperture – il progetto Campo Base organizza dal 14 al 25 giugno due settimane di laboratori estivi rivolti ai giovani dai 14 ai 18 anni interamente dedicati al “fare” e – dopo tanto online, finalmente – in presenza!

In particolare, il focus sarà la rigenerazione urbana: guidati dagli educatori i ragazzi si prenderanno cura di alcuni spazi cittadini, indicati dall’amministrazione comunale e potranno dare libero sfogo alla loro creatività rigenerando e abbellendo spazi comuni della città, divertendosi insieme.

La rigenerazione urbana è un modo divertente di stare insieme e mettersi alla prova nel “fare”, ma le proposte di Campo Base prevedono tante altre attività creative, aggregative e psicoeducative.

I laboratori si svolgono dalle 9.00 alle 16.00 (pranzo incluso), tutti i giorni dal 14 al 25 giugno (è possibile iscriversi a una o entrambe le settimane).

La partecipazione è gratuita!

A fine attività i ragazzi verranno premiati per il loro impegno verso la comunità con un buono spesa e un attestato.

Campo Base 4.0 è un progetto nato su iniziativa delle Cooperative Sociali AltraVia e Forme, in stretta collaborazione con il Comune di Sondrio e il cofinanziamento di Provaltellina.

Lo spazio Campo Base si trova a Sondrio in via Gianoli, 18.

Per informazioni ed iscrizioni:

0342 211251

349 314663

camilla.corgatelli@formecoop.it

campobase@formecoop.it

 

Martina Contrio
Ufficio Comunicazione e Marketing

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews