Novate Mezzola (Sondrio) – Laurent Perruchon “Lollo” per gli amici – noto alpinista valdostano, ha presentato ieri, mercoledì 26 maggio 2021, presso l’accogliente e blasonata showroom di Brisval, in quel di Novate Mezzola (Sondrio), alle porte della Valchiavenna, il suo spettacolare progetto alpinistico “20 Montagne, 20 Regioni, 20 Giorni”

Un connubio riuscitissimo quello tra le montagne e la bresaola, un alimento perfetto per un  così importante progetto alpinistico; da ricordare, altresì, che oltre a Brisval, “grande sostenitore” di questa avventura, fanno parte del pool di “amici” che supportano l’impresa, anche: Gasoline For Humans per l’integrazione alimentare, Albertengo Panettoni e Colombe per la dolce “ristorazione”, Redelk per l’abbigliamento; senza dimenticare tutti i partner che forniscono parecchio materiale tecnico per il suo progetto: Neon Optic, Asolo, Atomic, Kreuzspitze, Fizan, Thule, Viking, Rywan, Noene, Colltex e Arva; il tutto in collaborazione con molti altri grandi amici di Laurent: sempre pronti a sostenerlo!

Un progetto veramente ambizioso che Laurent Perruchon tenterà di portare a termine proprio in venti giornate, raggiungendo la cima più alta di ogni regione italiana; per questa impresa alpinistica avrà a disposizione una mountain bike e una autovettura messa a disposizione da Ford, il noto brand automobilistico (Ford Authos – concessionario Ford – Torino); il tutto per potersi spostare da una regione all’altra e da una cima all’altra, in maniera autonoma e celere; non ultimo perché meno importante, durante il progetto Laurent avrà la fortuna di ritrovare vecchi amici per il supporto logistico ed alpinistico in loco!

Le condizioni meteo, e soprattutto di innevamento in quota che Laurent Perruchon troverà su ogni singola montagna, saranno di fondamentale importanza per portare a termine tale progetto; infatti, tra metà giugno e la prima parte di luglio 2021, il suo “peregrinare” nazionale prenderà il via dalla Liguria e a seguire nell’ordine il Monte Bianco 4810mt. (Valle d’Aosta), la Punta Dufour 4634mt. (Piemonte); quindi, il Piz Bernina 4049mt. (Lombardia), l’Ortles (Ortler) 3905mt. (Trentino – Alto Adige) e la Marmolada 3343mt. (Veneto); tutte queste blasonate cime, di particolare rilevanza alpinistica internazionale, saranno più che decisive per il prosieguo dell’impresa.

Insomma, un progetto molto ambizioso che – una volta portato a termine – potrà sicuramente “scrivere” un nuovo record esplorativo e soprattutto di fare conoscere a tutti quanto belle, importanti e spettacolari sono le montagne che rendono la nostra Italia un vero e proprio gioiello naturale e alpinistico!

Per seguire, giorno dopo giorno, tale importante impresa potrete seguire “Lollo” (Laurent Perruchon) sui seguenti canali social e in particolare alla pagina di FB (Mountain Tour Of Italy “20 Montagne, 20 Giorni, 20 Regioni”) e su Instagram (Mountaintourofitaly 20x20x20)

 

Ufficio Stampa

“20 Montagne – 20 Giorni – 20 Regioni”

 

Maggio 2021

 

 

 

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews