Erano tanti gli atleti che, sabato 15 maggio, si sono ritrovati presso il centro sportivo di Sondalo, per sfidarsi nella nuova edizione della “4 passi in casa nostra” la tradizionale gara di corsa in Montagna che, per il 2021, ha cambiato formula e ha debuttato con un nuovo percorso di 14 Km. Una nuova version trail che ha saputo conquistare i 125 atleti iscritti, onorando la storica manifestazione che – nel corso degli anni – si è meritata un posto d’onore nel circuito nazionale delle gare di corsa in montagna.  Il riconoscimento di questo lungo successo, va sicuramente alle capacita organizzativa dell’Atletica Alta Valtellina, la società di casa del patron Adriano Greco che, con passione e grande lavoro, cura ogni dettaglio tecnico organizzativo per offrire a tutti gli ospiti una gara spettacolare.

Le emozioni e le soprese non sono mancate: al maschile tutti davano come grande favorito il giovane campione Francesco Puppi ma, con sorpresa, la vittoria è andata all’atleta della società di casa, Andrea Prandi, campione mondiale in carica di sci alpinismo. Al femminile una Gaia Bertolini, in grande spolvero, conquista il primo posto davanti alle compagne di squadra Samantha Bertolina e Manuela Pedrana.

La gara, già dopo la partenza, è risultata avvincente. Nella prima ascesa, a dettare il passo ci pensa il fortissimo atleta comasco Francesco Puppi (Atl. Valle Brembana) seguito dall’alfiere della società organizzatrice Andrea Prandi, reduce da una superlativa stagione scialpinistica, seguiti nell’ordine da Massimiliano Zanaboni, Alessandro Crippa e Lorenzo Beltrami. Al femminile è la portacolori del team organizzatore Samantha Bertolina a prendere le redini della gara, seguita dalle compagne di squadra Gaia Bertolini e Pedrana Manuela. Nella lunga seconda salita, Puppi prova a staccare più volte Prandi che però, dove la salita si fa più dura, riguadagna il terreno perso. Testa a testa tra i due grandi campioni con sorpassi a vicenda nel tratto pianeggiante che porta alla località Meler dove si trova il punto ristoro e, alle loro spalle, in rimonta, il falco Beltrami Lorenzo che transita agli 8km con un minuto di vantaggio sul forte atleta sondalino, Massimiliano Zanaboni. A livello femminile, nella lunga salita Samantha Bertolina deve cedere il passo a Gaia Bertolina mentre la giovane Pedrana consolida la terza posizione. Discesa spettacolo di Andrea Prandi che, nella prima parte, con una corsa a ritmi elevati riesce a contenere la scorrevolezza di Puppi per poi avvicinarlo e infine sorpassarlo nel tratto più tecnico che porta allo sperone di S. Agnese, rimanendo saldo al comando fino a tagliare vittorioso il traguardo incrementando il vantaggio fino a 12 secondi. Sul terzo gradino del podio a 1’ 12’’ sale un consistente Lorenzo Beltrami (Falchi Lecco) seguito dall’idolo di casa Massimiliano Zanaboni (Valli Bergamasche). A completare la top ten: Bosetti Matteo (Valli Bergamasche), il pluri-olimpionico di biathlon, Cristian De Lorenzi (Atl. Alta Valtellina), Brambilla Danilo (Falchi Lecco), Martinelli Alan (Atl. Alta Valtellina), Compagnoni Luca (Pool. Soc. Atl Alta Val Seriana) e Saligari Francesco. Nella discesa delle donne la posizione rimane invariate fino alla finish line, con un podio tutto appannaggio delle giovani dell’Atl. Alta Valtellina; Gaia Bertolini davanti alla campionessa di Coppa del Mondo di scialpinismo, Samantha Bertolina e sulla junior- sorpresa di giornata -Pedrana Manuela. A completare la top five troviamo Tagliaferri Arianna (AS Premana) e Besseghini Beatrice (Atl.Alta Valtellina).

La manifestazione si è tenuta nel rispetto delle disposizioni in corso, secondo il protocollo per gli eventi sportivi ed ha rappresentante il primo grande evento nel comune dell’Alta Valtellina, dopo lo stop dettato dalla pandemia. Commenti positivi da parte dei partecipanti che hanno apprezzato la nuova versione della corsa che ha saputo unire il grande sport con il territorio. Apprezzamenti anche da parte del Sindaco Ilaria Peraldini, presente alle premiazioni, la quale si è detta felice della buona riuscita dell’evento che richiamato a Sondalo grandi nomi dello sport. Infine grande soddisfazione da parte del comitato organizzatore (coadiuvato da APT Sondalo) e di tutti i volontari per il successo della manifestazione che ha voluto rappresentare, in un momento difficile, un’occasione di sida e di ritrovo per gli atleti e un segnale di ripartenza.

 

Video, galleria immagini e info sulle pagine social: @4passitrail – @atleticaaltavaltellina.

 

Atletica Alta Valtellina – Apt Sondalo

CLASSIFICHE 4 PASSI 2021 fem

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews