Da qualche mese all’Istituto Alberti è attiva una connessione in fibra ottica che ha permesso di dotare l’intero Istituto di servizi adeguati a sostenere le problematiche intervenute con la necessità di erogare la didattica a distanza e non solo.

Tutto ciò è stato reso possibile dalla collaborazione, in atto ormai da quando l’istituto è diventato statale, con la società Unit Bit che gestisce la manutenzione di tutte le infrastrutture tecnologiche dell’Istituto bormino.

A questa collaborazione si è aggiunta la partnership di Fastweb che ha permesso all’Istituto Alberti di essere raggiunto dall’infrastruttura dedicata in Fibra Ottica che permette di arrivare ad un taglio di banda erogabile simmetrica a 200 Mbps e più.

La sinergia attuata ha consentito un notevole miglioramento dei servizi erogati sia in presenza che a distanza; in particolare la scuola ha potuto essere dotata di 3 nuovissimi laboratori che si sono aggiunti ai 2 esistenti portando la dotazione complessiva a circa 150 postazioni contemporaneamente fruibili dagli studenti.

Ogni postazione è costituita da un terminale “Thin-client” che si collega, in modalità desktop remoto, ad un server centrale situato in un datacenter Certificato TIER IV, con repliche in altri due datacenter sempre situati sul territorio Italiano.

L’infrastruttura tecnologica descritta costituisce, senza alcun dubbio, un’importante novità, soprattutto in ambito scolastico, e pone l’Istituto Alberti all’avanguardia nelle attrezzature informatiche a livello nazionale.

In ultimo, la portata della banda di connettività della nuova infrastruttura descritta ha permesso un notevole miglioramento dei servizi di Comunicazione Audio-video e di fonia con l’adozione di una innovativa ed efficiente piattaforma di UNIFIED COMMUNICATION che sfruttando la connettività Internet, ha consentito inoltre la dismissione di rilevanti costi fissi di linee tradizionali.

«Grazie a questa collaborazione – dichiara il Dirigente Bruno Spechenhauserabbiamo potuto ripensare i laboratori in funzione delle aumentate esigenze informatiche. Siamo consapevoli dell’importanza che le nuove sfide tecnologiche ci richiedono per mettere i nostri studenti nelle migliori condizioni possibili, soprattutto in un momento difficile come questo, e perciò abbiamo colto al volo l’opportunità che ci è stata offerta; ora possiamo contare su un servizio davvero unico e all’avanguardia per il nostro Istituto, che è uno dei pochi in tutta Italia a potersene vantare».

 

Istituto d’Istruzione Superiore Alberti
Foto: Il nuovo laboratorio multimediale e linguistico dell’Istituto Alberti di Bormio

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews