In attesa della decisione delle autorità sulla possibilità di tornare a sciare in pista, la montagna di Carosello 3000 – Livigno riapre offrendo al pubblico attività alternative. Durante il prossimo week-end (27-28 febbraio) si potrà infatti vivere un’esperienza unica che include la risalita con il gatto delle nevi fino a 3000 metri, unita a un pranzo esclusivo con le prelibatezze della cucina tipica valtellinese (costo del pacchetto: € 70,00 per gli adulti e di € 30,00 per i bambini fino a 14 anni).
Gli amanti delle escursioni potranno inoltre effettuare una bella passeggiata su un facile percorso battuto, segnalato e che prevede varianti con diversi tempi di percorrenza. Il tracciato percorre la cresta montana regalando visuali mozzafiato sia sulla valle di Livigno che sull’incontaminata Val Federia. In alternativa, le famiglie con bambini potranno trascorrere dei momenti di divertimento all’interno di un parco giochi attrezzato con scivoloni e slittini. Il ristoro, situato in vetta, è disponibile ad accogliere anche tutti coloro che lo volessero raggiungere con gli sci d’alpinismo partendo dal paese.
Sia all’interno della struttura ricettiva sia durante il viaggio, effettuato con i gatti delle nevi “bubble” (a pulmino) prenotabili fino ad un massimo del 50% della loro capienza, sarà garantita la puntuale adesione alle normative anti-covid.
Sempre utilizzando i gatti delle nevi per la risalita, è già attiva tutti i giorni della settimana la Sky Experience: un volo in parapendio biposto con partenza dalla vetta di Carosello 3000 e sorvolo delle piste da sci e dell’abitato di Livigno.
Per richiedere informazioni e per prenotare le attività, contattare il numero 340.367.2592

 

Camillo Bertolini

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews