L’Amministrazione comunale di Sondalo, con l’anno nuovo, ha deciso di fare un gradito pensiero ai nonni che compongono la comunità, distribuendo gratuitamente 800 saturimetri (pulsossimetri) a tutte le famiglie con all’interno del proprio nucleo familiare una persona over65.

Un piccolo dono che può valere tanto – dichiara il Sindaco Ilaria Peraldini, che si è fatta portavoce di questa iniziativa insieme agli assessori al Sociale Beatrice Arighi, alla Protezione Civile Paolo Menini e a tutta l’Amministrazione -; con l’idea di acquistare e destinare il saturimetro a tutti i nonni si vuole mostrare vicinanza a tutte le famiglie maggiormente soggette al rischio contagio. Dopo le diverse iniziative che, dall’inizio della pandemia, il comune di Sondalo ha attivato in favore di commercianti, scuole, RSA Bellavista e altri soggetti in difficoltà per fronteggiare l’emergenza sanitaria ed economica da COVID-19, ci sembrava giusto in questo particolare momento dedicare attenzione ai nonni attraverso un’iniziativa sociale importante. ll saturimetro è uno strumento fondamentale che consente di misurare il grado di saturazione dell’ossigeno nel sangue, uno dei principali parametri di riferimento per monitorare l’andamento del coronavirus, oltre che la frequenza cardiaca. Averlo in casa, pertanto, sarà sicuramente un aiuto prezioso per prevenire forme più gravi della malattia e agire nell’immediato“.

La distribuzione è iniziata oggi, lunedì 4 gennaio, con l’attivazione di una postazione-gazebo, davanti al Municipio per la consegna diretta dei saturimetri ai cittadini da parte del Sindaco in persona, unitamente alla Giunta e ad alcuni Consiglieri comunali. Per coloro che non hanno potuto recarsi al gazebo, a partire dal 5 gennaio e nei giorni successivi, i consiglieri ed i volontari del Gruppo Protezione Civile Comunale di Sondalo attiveranno la consegna porta a porta dei saturimetri nelle case di Sondalo e frazioni, come già avvenuto a inizio pandemia per la distribuzione delle mascherine chirurgiche.

Il regalo ai nonni non è stato, però, l’unico pensiero che l’Amministrazione ha voluto fare ai propri cittadini in occasione delle festività. Prima delle vacanze di Natale, infatti, a tutti i bambini e ai ragazzi delle scuole di Sondalo è stato consegnato un piccolo goloso regalo, contenente dei biscotti artigianali preparati con cura dai commercianti locali con un messaggio di buone feste del Sindaco: “ll 2020 è stato per tutti un anno molto particolare, sicuramente difficile ma che ci ha permesso di riscoprire anche un senso diverso di vivere la comunità di cui tutti noi facciamo parte. Ora si avvicinano le festività natalizie e in Voi, che rappresentate la speranza del futuro, risiede la vera magia del Natale“.

 

Luca

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews