Lo SCAV da sempre supporta e incentiva la buona pratica dello sport, della passione e
dell’amore per le discipline invernali (biatlhon, fondo, skialp). Con grande impegno e
determinazione da più di 50 anni, lavora e crede in tutto ciò, grazie alla competenza dei
volontari, al lavoro degli allenatori e tecnici e all’impegno per il mondo-neve di bambini,
ragazzi e atleti.

Considerata la situazione attuale e il continuo evolversi dell’emergenza COVID 19, altresì il
conseguente aumento esponenziale dei contagi nel territorio dell’Alta Valtellina, nonché le
disposizioni dell’ultimo DPCM odierno, d’intesa con le Istituzioni locali coinvolte, il Consiglio
dello Sci Club Alta Valtellina comunica che le gare originariamente previste il 28 e 29
novembre a Santa Caterina Valfurva e dal 18 al 20 dicembre a Valdidentro NON
avranno luogo.

Seppure la volontà e l’impegno nel trovare e cercare strategie nuove, la decisione è stata
presa nella consapevolezza che NON sussistono le condizioni ambientali e sanitarie tali da
permettere il normale svolgimento del Trofeo “Dante Canclini” – Gara FIS a Santa Caterina
Valfurva e della OPA CUP a Valdidentro, in totale sicurezza sia per gli atleti che per il
personale coinvolto nella organizzazione degli stessi.

Con l’augurio che l’emergenza pandemica possa permettere in futuro una riorganizzazione
degli eventi e nell’ottica di una sempre fattiva e perdurante collaborazione con Federazione
Italiana Sport Invernali, il club rimane a disposizione della stessa.

 

Il Direttivo SCAV

Roberto Gasperi

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews