Venerdì 16 Ottobre 2020

Ieri sera, giovedì 15 ottobre 2020 alle ore 21:00, gli iscritti al movimento “Gente di Montagna
– Gruppo di Resistentiam Civile” si sono dati appuntamento sulla pagina Facebook di Giulio
Gallera e Attilio Fontana per esprimere le proprie rivendicazioni a suon di una sola frase:
#GIULEMANIDALMORELLI.
Il risultato è stato anche più straordinario di settimana scorsa: le due pagine di Gallera e
Fontana hanno incassato un totale di ben 30.000 (trentamila) volte l’hashtag
“#GIULEMANIDALMORELLI”, il doppio di settimana scorsa quando l’obiettivo era stato
Massimo Sertori. Il post che ha ricevuto più commenti ne ha incassati ben 20.000, quello del
Presidente Fontana.
Come sempre, nessuno spazio a insulti, o parolacce: tutti quanti i 30.000 commenti riportano semplicemente la frase GIULEMANIDALMORELLI con l’aggiunta di diversi commenti sulla Sanità di Montagna e la situazione Valtellinese. La Gente di Montagna ha dimostrato di mettere sempre al primo posto l’educazione, il rispetto e la dignità delle persone.
Il coordinatore della Gente di Montagna Andrea Terzaghi commenta così: “Questa nostra seconda attività è stata nuovamente un enorme successo, non ci aspettavamo di raddoppiare le cifre rispetto a settimana scorsa. L’obiettivo iniziale doveva essere solamente l’assessore Gallera, ma il piano è dovuto cambiare in corso d’opera. L’assessore Gallera infatti, che si era preparato in anticipo con chissà quante persone al suo servizio, ha bloccato su Facebook centinaia di persone in pochi minuti.
Così, grazie alla geniale idea di una nostra iscritta, abbiamo comunicato via Whatsapp a tutti quanti di spostarci sulla pagina del Presidente Fontana. L’esito è stato travolgente, il
presidente Fontana non era pronto a ricevere l’orda di Montagna, e la sua pagina ha raccolto
20.000 volte la frase #GIULEMANIDALMORELLI in pochi minuti. Questa rapidità e flessibilità
di movimento, è ciò che ci permetterà di vincere numerose battaglie civili anche in futuro.
Ora è il momento di organizzare la nostra presenza al Giro d’Italia, del prossimo 22 ottobre.
Siamo in attesa che il comitato organizzatore definisca il tragitto ufficiale, anche in base alle
condizioni meteo, e la normativa COVID in continua evoluzione. E non solo: la Gente di
Montagna continuerà le attività online con cadenza settimanale. La prossima settimana
toccherà ad altri politici di Regione Lombardia.
Continua la raccolta iscrizioni per chi volesse impegnarsi nella difesa della Sanità di Montagna!
Per iscriversi è sufficiente inviare il proprio nome via Whatsapp al 351 984 6178.
Siamo Gente di Montagna, fino alla vetta, a noi la scelta.”

 

Andrea Terzaghi
Gruppo Gente di Montagna

 

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews