Dopo l’intensa attività dei mesi estivi, ancor più apprezzata perchè giunta dopo lo stop forzato della primavera, il settore Pallavolo dell’US Bormiese ha dato avvio alla stagione 2020/2021: il mese di settembre e la prima settimana di ottobre sono stati dedicati alla programmazione e preparazione dell’attività rivolta ai più piccoli, che quest’anno sconta – purtroppo – la mancanza della “scuola di pallavolo” che da tanti anni si svolgeva all’interno dell’orario delle lezioni, nelle varie sedi della scuola primaria dell’Alta Valtellina.

Il settore, tuttavia, ha confermato la partecipazione della società a tutti i campionati provinciali indetti dal Comitato territoriale di Sondrio, talvolta anche con due formazioni: un bell’impegno organizzativo, ma che dimostra la grande vitalità del volley in Alta Valle: “Il settore è vivo e in ottima salute – dichiara il Presidente Mauro Antonioli – siamo molto soddisfatti di poter contare, dopo tanti anni, ancora più di 100 tesserati a inizio della nuova stagione. L’augurio più bello è che l’emergenza sanitaria non si complichi e ci lasci proseguire nello svolgimento programmato delle attività sportive“.

Il lavoro con i gruppi giovanili è sempre il terreno privilegiato di azione per l’US Bormiese e la pallavolo non fa eccezione: sin dalle categorie più piccole lo sport viene promosso anzitutto come forma di gioco e di divertimento, all’interno del quale progressivamente si inseriscono esercizi vieppiù impegnativi adeguati all’età e allo sviluppo. La crescita formativa e quella tecnica proseguono di pari passo e le esperienze conseguite all’interno del gruppo, nelle sessioni di allenamento, durante le partite, nell’applicazione degli schemi, favoriscono la responsabilizzazione e l’interazione sociale. Proprio sotto questo aspetto un grande aiuto arriverà nella stagione in partenza dal neolaureato in Scienze Motorie Mattia Castellazzi, al quale è stata conferita la responsabilità del settore giovanile (dalla classe 2008 in poi) e con le sue capacità, professionalità e passione consentirà alle bambine di crescere e di migliorare.

Il settore maschile è da sempre una spina nel fianco per la mancanza di interlocutori con cui raffrontarsi e impostare un discorso di ripresa del settore maschile. A Bormio sono tuttora tesserati diversi ragazzi che negli anni scorsi avevano partecipato al campionato regionale di serie D e che continuano a coltivare la loro passione per la pallavolo con un incontro settimanale; al momento non si sa se potranno partecipare a qualche campionato provinciale. “La società ha deciso di non proporre altre attività per il settore maschile in quanto l’attività maschile all’interno del Comitato territoriale di Sondrio è purtroppo assai limitata per non dire scomparsa – prosegue Antonioli – ed è un vero peccato perchè noi continuiamo a registrare interesse e ad avere richieste in tal senso dalle famiglie. E non dimentichiamo che alcuni di loro si sono fatti onore anche fuori provincia“.

Attualmente, in attesa della partenza dei campionati, è in fase di svolgimento un torneo interno fra le varie categorie con cinque squadre iscritte: 2 under 14, l’under 15, l’under 17 e l’under 19, con finali in programma per sabato 31 ottobre. Verranno premiati le due migliori schiacciatrici, le due migliori centrali, la miglior alzatrice, il miglior libero ed il miglior opposto.

Ecco nel dettaglio l’articolazione dei sei gruppi iscritti ai campionati provinciale

GRUPPO A (anni 2004 e precedenti), costituito da n. 22 atlete guidate dai tecnici DANTE GUASCONI, PANFILO LEOMBRUNO, ANNA GUASCONI; parteciperà ai campionati under 19 e prima divisione;

GRUPPO B (anni 2005 e 2006), composto da n. 15 atlete guidate dagli allenatori ROBERTO SPECHENHAUSER, ERICA RASTELLI, MARA SPETHIM; questo gruppo è iscritto ai campionati under 15, under 17 e seconda divisione;

GRUPPO C (anni 2007 e 2008), costituito da n. 17 atlete guidate dagli allenatori MATTEO SCHENA, FEDERICA FERRARA; parteciperà ai campionati di under 14 (2 Squadre) e under 15;

GRUPPO D (anni 2008 e 2009, composto da n. 19 atlete guidate dagli allenatori SERGIO TEBALDI, MATTIA CASTELLAZZI, GRAZIANO ILLINI; i loro campionati saranno l’under 13 e l’under 12;

GRUPPO E(anni 2009 e 2010), composto da n. 23 atlete sotto l’occhio delle allenatrici GIADA CANCLINI, NADIA ANSELMI, ARIELA FRANCESCHINA; parteciperanno ai campionati di under 12 e ai minivolley;

GRUPPO F (anni 2010 e 2011), costituito da n. 13 atlete guidate dagli allenatori MATTIA CASTELLAZZI, GIUSEPPE LEOMBRUNO; saranno protagonisti dei campionati di minivolley.

 

 

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews