La pallacanestro cerca il suo spazio in Alta Valle e propone una giornata all’insegna dell’avvicinamento al basket per tutti: grandi e piccini, insieme alle loro famiglie, potranno partecipare domenica 4 ottobre all’open day che il settore Basket dell’US Bormiese organizza per promuovere l’attività cestistica della nuova stagione. Dal 2018, anno in cui ha preso corpo il primo gruppetto di ragazzi sotto la guida del tecnico Franco Ravinetto, l’attività è proseguita con tornei, allenamenti e con il reclutamento di nuovi tesserati. A oggi il settore conta su una ventina di giovani di età diverse, che si allenano sotto la guida di preparatori qualificati e che potrebbero partecipare a qualche campionato giovanile, se i numeri lo consentissero. Data la grande varietà della nostra offerta sportiva, capita spesso che i ragazzi si dedichino a più sport contemporaneamente e la pallacanestro potrebbe inserirsi in questo circuito.

Non abbiamo obiettivi agonistici esasperati – dichiara il presidente del Consiglio Claudio De Piazzavogliamo solo dare continuità al lavoro svolto sinora e possibilmente offrire ai ragazzi un’occasione in più di svago. Chiediamo impegno, ma vogliamo anche che si divertano a stare in campo perchè lo sport – secondo noi – va vissuto serenamente e in modo equilibrato“.

Data la difficoltà gestionale con numeri così esigui, il Consiglio ha chiesto e ottenuto la collaborazione del Basket Club Tirano-Gruppo Maganetti, dove già esiste una realtà consolidata. Il referente Evans Corti ha accolto di buon grado la proposta, che potrebbe portare buoni frutti in termini di numeri, di gioco, di ottimizzazione e di promozione della pallacanestro a livello giovanile. “Nelle scorse settimane anche noi del Basket Club Tirano-Gruppo Maganetti abbiamo proposto due open day” – spiega Corti – e la risposta è stata più che positiva: c’è stato un bel movimento di ragazzi con le famiglie e abbiamo avuto anche qualcuno di Bormio e di Livigno. Soprattutto nel femminile abbiamo riscontrato un bell’interesse e speriamo che si possa riuscire a costruire una vera e propria squadra“.

Porte aperte, dunque, per questa domenica dedicata alla palla a spicchi: “Saremo presenti al centro sportivo Pentagono per tutta la giornata, con piccole sedute di allenamento inframezzate dal pranzo a cura dell’US Bormiese. Non è necessario avere particolari requisiti, basterà la voglia di giocare! Crediamo che anche il basket possa avere un suo ruolo e ci auguriamo che questa proposta venga raccolta, in modo da consentire al gruppo di crescere e poter lavorare. Quanto alle modalità organizzative – conclude De Piazza – bisognerà fare le opportune valutazioni dopo l’open day e sulla base delle iscrizioni raccolte dalla segreteria“.

Per info:

US Bormiese 0342 – 901482, info@usbormiese.com

 

Anna

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews