Durante il weekend appena trascorso si sono svolte le gare, presso la pista del Centro Sportivo Comunale di Chiuro, dei Campionati Regionali Individuali e di Staffetta su pista della
categoria Master FIDAL durante le quali sono stati assegnati 173 titoli lombardi, 121 al maschile e 52 al femminile.
La pista dell’impianto di Chiuro anche quest’anno è stata teatro di prestazioni a livello individuale di grande qualità nonostante l’attuale stagione agonistica sia stata condizionata dall’emergenza sanitaria in corso.
Protagonista assoluta la portacolori dell’Unione Sportiva San Vittore Olona 1906 Barbara
Martinelli che migliora due record italiani nella categoria SF55 sia nei 400 metri con 1:04:09 che
negl’ 800 metri con 2:28:88.

Al termine delle gare è stato assegnato il 2° Trofeo Giampietro Bracchi, intitolato al compianto giudice di pista, starter e promotore dell’atletica leggera provinciale, per anni grande collaboratore del Gruppo Sportivo al cui impegno si deve l’organizzazione di importanti meeting di atletica che hanno visto protagonista l’impianto di Chiuro, destinato alle migliori prestazioni della due giorni.
Martinelli con i 1171 punti tabellari vince il Trofeo al femminile mentre in campo maschile va invece a Raffaele Tomaino (Atl. Ambrosiana), che sigla 14.49 nel martello con maniglia corta della categoria SM55 (983 punti).
Un weekend di sport che resterà sicuramente nel cuore e nei ricordi degli atleti e di tutti coloro che lo hanno vissuto.

IL PRESIDENTE DEL GSD CHIURO
Gianpiero Abordi

 

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews