Il richiamo dei pizzoccheri, quelli cucinati secondo l’antica ricetta custodita dall’Accademia di Teglio, è sempre irresistibile per gli appassionati del buon mangiare, che nei due weekend di apertura della rassegna “Sapori d’autunno” dedicati al “Pizzocchero d’oro” hanno riempito i ristoranti del paese per cogliere l’occasione di gustare lo speciale menù che esalta i sapori della tradizione. Non poteva esserci battesimo migliore per l’edizione 2020 della fortunata iniziativa che ha dovuto fare i conti con le normative anti covid-19. L’invito rivolto dal portavoce dei ristoratori e organizzatore della rassegna Fabio Valli a prenotare in anticipo è stato raccolto. ≪Siamo molto soddisfatti per l’inizio del “Pizzocchero d’oro” – sottolinea -: tutti i locali si sono riempiti nel rispetto delle misure di sicurezza e stiamo ricevendo molte prenotazioni per i prossimi fine settimana. Questo ci fa ben sperare per gli altri weekend e siamo felici di constatare che la gente ha compreso la situazione e si organizza in anticipo per essere presente≫. Arrivando all’ultimo, infatti, senza prima aver telefonato, c’è il rischio di non trovare posto nei ristoranti che, per motivi di sicurezza, hanno dovuto ridurre la capienza delle sale. Ma i weekend sono tanti, ne rimangono addirittura 11, e ci sarà spazio e tempo per tutti per non perdersi i gustosi menù ideati dagli chef di Teglio. Al termine del pranzo o della cena sono tuti entusiasti dell’esperienza di gusto, felici di passeggiare tra le vie del paese, di immergersi nell’atmosfera di un antico borgo che non ha perso il suo fascino. “Sapori d’autunno” è anche questo, seppure quest’anno non proponga eventi collaterali, la possibilità di scoprire Teglio e i dintorni, fra storia, arte e i campi di grano saraceno in fiore, facendosi guidare dalla app “Scopri Teglio”.

Il “Pizzocchero d’oro” proseguirà ancora per questo e per il prossimo fine settimana, fino alla fine di settembre, con due menù tra i quali scegliere: quello speciale per il “Pizzocchero d’oro” e quello dell’Accademia del Pizzocchero che si potrà gustare anche nei weekend di ottobre e novembre. Le occasioni per degustare questi menù non mancheranno e per chi fosse impossibilitato a raggiungere Teglio il sabato e la domenica oppure preferisse scegliere un altro giorno, c’è la possibilità di prenotarli anche durante la settimana.

Date, menù e ristoranti aderenti, con i relativi recapiti, sono elencati sul sito internet www.tegliosapori.info e per informazioni ci si può rivolgere all’Ufficio Turistico di Teglio (0342 782000).

 

Laura Valli

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews