L’avv. Ezio Trabucchi, portavoce e promotore del Pool giuridico del Comitato a difesa dell’ospedale “Morelli” e della sanità di montagna, informa che sono iniziati i lavori del gruppo di professionisti legali che seguono la vicenda dell’ospedale Morelli.

Nel pomeriggio di ieri si è tenuta a Bormio la riunione di insediamento del Pool giuridico del “Comitato Morelli”. Presenti gli avvocati del Foro di Sondrio, Lecco e Monza, coordinati dal Dott. Gianfranco Avella, ex Procuratore della Repubblica di Sondrio. All’incontro ha partecipato anche il dott. Giuliano Pradella, che ha tenuto la relazione introduttiva di carattere medico/scientifico, illustrando la situazione attuale. Il Pool affronterà da subito la “questione Morelli” sotto il profilo penale, amministrativo e contabile. L’auspicio è che il lavoro del Pool possa essere di utilità soprattutto alle lstituzioni locali, impegnate nella difficile difesa non solo dell’ospedale “Morelli” ma di tutta la sanità della Provincia di Sondrio e, più in generale, dell’ambito di competenza della ATS Montagna“.

Un gruppo di professionisti di prim’ordine, insomma, la cui specializzazione in vari aspetti legali “consentirà al Pool di affrontare le problematiche aperte in maniera approfondita e competente“. E, non da ultimo, in modo del tutto gratuito, a sostegno della giusta causa in difesa della sanità di montagna e a tutela della popolazione tutta.

 

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews