Arrivano a Tirano i Chicago Stompers 7tet, la più giovane e più famosa orchestra italiana di “Hot Jazz” che esegue la musica popolare americana delle prime due decadi del secolo passato.

Si presentano rigorosamente in stile  con strumenti musicali vintage, strumentazione di palco e vestirario d’epoca –  vista la stagione, in versione summer  – e si esibiscono, questa volta in formazione a 7 elementi, con un repertorio infuocato di brani noti e meno noti eseguiti sullo stile delle piccole orchestre attive a Chicago, New Orleans e New York nella seconda metà degli anni ’20. 

Musica, look, e strumenti , tutto concorre a ricreare le fantastiche atmosfere degli “anni ruggenti” del jazz, evocate in tanti film e libri, come il “Grande Gatsby”, fra gangster, proibizionismo, donne con il caschetto i cappellini a cloche e i primi abiti corti, grosse Ford dalle quali scendevano le ingioiellate signore che si recavano a ballare il charleston. E naturalmente eleganti orchestre jazz, che dettavano la colonna sonora di quegli anni.

Noti oramai ben oltre il circuito dei jazz club milanesi avendo partecipato a blasonate manifestazioni italiane ed europee, i Chicago Stompers propongono un affascinante viaggio a ritroso nel tempo sulle orme delle orchestre statunitensi ed europee dell’epoca. 

Il rigore della ricostruzione storica, il talento dei musicisti, l’allegra comicità che contraddistingue il gruppo, assicurano un coinvolgente spettacolo nella suggestiva cornice di Piazza Basilica. 

Posti limitati, prenotazione consigliata su eventbrite.it 

Short link prenotazioni: www.bit.ly/30pT9qb

Il concerto prevede la fruizione solamente in posti a sedere, disposti negli spazi delimitati.  

Organizzazione: Consorzio Turistico Media Valtellina e Comune di Tirano. 

Attività svolta nel rispetto delle misure di contenimento del contagio covid-19 vigenti.

In caso di pioggia il concerto si terrà all’Auditorium Trombini. 

Informazioni:

Info Point Tirano Piazza delle Stazioni, 18 | Tel +39 0342 706066

e-mail iattirano@valtellinaturismo.com 

 

Dott. Manuel Piardi

Ufficio Stampa

 

 

 

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews