Con riferimento alle notizie strumentalmente diffuse e alle illazioni, a tutela dei cittadini, si precisa quanto segue;

La sbarra posta all’ingresso del Pronto Soccorso dell’Ospedale Morelli di Sondalo viene chiusa nelle ore notturne, dalle 22 alle 6, come di norma in tutti i nosocomi, a tutela degli operatori e degli utenti. La sbarra abbassata significa dunque controllo, poiché tutte le persone che accedono al Pronto Soccorso durante la notte devono presentarsi agli addetti alla sicurezza. La regola, da sempre in vigore, era in precedenza disattesa mentre ora viene correttamente applicata! Non vi è stato nelle ultime settimane nessun ordine di servizio, se non, forse, l’attuazione di quanto previsto nei regolamenti ospedalieri di controllare tutti gli accessi da parte del personale in servizio. Chiunque poi associ alla sbarra abbassata la chiusura del Pronto Soccorso divulga con dolo un’informazione errata causando un grave danno ai cittadini che, in caso di necessità, possono autopresentarsi oppure essere trasportati dai mezzi di soccorso in qualsiasi ora del giorno e della notte per ricevere le cure più adeguate.

 

Emanuela Zecca
Ufficio Stampa ASST Valtellina e Alto Lario

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews