Domenica 2 agosto 2020, alle 15, sul sagrato della chiesa di S. Agostino in Agneda, porta della Val Caronno per accedere alle maestose vette del gruppo Scais – Redorta, verrà presentato il nuovo libro “Giovanni Bonomi Guida Alpina”.

A trentacinque anni dalla sua fortunata pubblicazione – esaurite da anni le copie – l’Amministrazione Comunale di Piateda, unitamente a Officina delle Idee e Biblioteca Civica, hanno deliberato e sostenuto l’iniziativa culturale tesa a valorizzare la comunità con questo libro che costituisce un viaggio nel tempo.

Tra fine ‘800 e primo ‘900, negli anni più intensi della scoperta e frequentazione alpinistica delle Orobie, con la Guida Alpina Giovanni Bonomi, il padre Angelo prima ed il figlio Bortolo dopo, si svolge un’epopea vera e propria nella storia, nel ambiente, nella stessa comunità valtellinese.

Alla straordinaria narrazione del Prof. Bruno Galli – Valerio, autore di tanti scritti e del celebre libro Cols et Sommets, pubblicato a Ginevra nel 1911, si aggiungono relazioni e note alpinistiche di tante figure che hanno segnato la storia dell’alpinismo e costituiscono un inedito capitolo a quanto già si conosce nella letteratura di montagna.

Anche il recupero dei registri del Rifugio Guicciardi, noto ai tempi come Capanna Scais poi diventata Capanna Messa, ha offerto agli autori sorprendenti rivelazioni che sono quindi riversate nelle pagine del libro a rendere la lettura intrigante in ogni suo capitolo.

Altrettante inedite tante immagini che accompagnano la lettura delle ardite quanto rocambolesche ascensioni; dall’archivio della famiglia di Giancarlo Messa sono emerse foto di grande qualità, evocative di un mondo scomparso nel quale affondano le nostre radici.

Gli autori – Marino Amonini, Beno e Raffaele Occhi – hanno potuto assemblare tante tessere a comporre un mosaico nel quale emerge, con tutta la sua forza, la severità e la bellezza delle montagne ascese da un gran numero di alpinisti, dove alla fatica del gesto atletico si somma la straordinaria umanità raccontata dal Prof. Bruno Galli – Valerio ed i personaggi che si sono avvalsi delle premure delle Guide Alpine Bonomi.

Il libro é composto da 180 pagine, con eccellente apparato fotografico completato da elegante grafica con cartografia e dipinto di Kim Sommerschield.

Il coinvolgimento di Beno, quale editore, ha implementato il livello di passione, competenza e professionalità per la realizzazione dell’opera potendosi avvalere dell’esperienza di numerosi collaboratori già affermati in altre iniziative editoriali e nella apprezzata rivista Le Montagne Divertenti.

Alla presentazione saranno presenti gli autori; la giornata, rituale appuntamento della annuale Sagra d’Agneda, limitato quest’anno dalle restrizione alla celebrazione della S. Messa alle ore 11, alla individuale colazione al sacco nell’area picnic in fondo alla piana, declina in piacevole momento culturale  alle ore 15, nel salotto buono del borgo a 1.253 m.

La scelta di presentare il nuovo libro in Agneda vuol essere un tributo d’affetto alla contrada che ha dato i natali alle Guide, a tutte le numerose famiglie del ceppo Bonomi, alla comunità stessa che può vantare con orgoglio questi celebri protagonisti e con loro entrare nella storia perpetuandone la memoria.

 

Marino Amonini

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews