Un vero e proprio trekking culturale quello che soci e amici del Cai Valfurva hanno vissuto nella giornata di oggi, domenica 26 luglio 2020. La salita all’ex rifugio Bernasconi, infatti, è stata seguita da una visita molto interessante ai graffiti scolpiti sulle rocce del Tresero, scoperti e studiati dall’amico Giuseppe Cola, che per l’occasione ci ha fatto da guida. Il percorso, con partenza, dal rifugio Berni, si è svolto senza intoppi e una volta giunto alla vecchia capanna (ormai cadente), il gruppo ha proseguito verso la punta Segnale e di lì nella zona vicina dove si trovano i graffiti. Giuseppe Cola, profondo conoscitore delle nostre valli e montagne, ci ha fornito molte delucidazioni e spiegazioni. Tutto interessantissimo. Poi la discesa per il sentiero che porta al ponte di pietra sulla direttrice S. Caterina Valfurva – Passo del Gavia e dopo una meritatissima birra al Rifugio Berni rientriamo in Valle. Arrivederci alle prossime uscite.

 

Luciano Bertolina  CAI VALFURVA

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews