Bormio (SO) / Colico (LC), 22 luglio 2020. Tutto in un giorno: è il ritorno nei rally di Lucio Da Zancheche sabato sarà al via su Porsche 911 gruppo B del 10° Historic Rally delle Valle Aretine nella gara che aprirà il Campionato Italiano Rally Auto Storiche 2020 dopo una lunga attesa dovuta all’emergenza da covid-19. Proprio il Tricolore e anche il Memorial Fornaca saranno gli obiettivi stagionali del plurititolato pilota di Bormio, che nella tappa aretina di sabato, nella quale sarà all’esordio assoluto, sarà affiancato dal fidato navigatore Daniele De LuisL‘equipaggio tutto valtellinese, capace di grandi successi nelle ultime annate rallistiche, può così riaccendere i motori e puntare ai vertici con la GT da rally tedesca gommata Pirelli e preparata dal team Pentacar con la collaborazione tecnica di NTP. Oltre alla gruppo B del già pluricampione italiano ed europeo, nell’occasione portacolori della scuderia Rododendri Historic, saranno ben quattro le 911 preparate dalla factory di Colico, tra le quali quella condotta da Maurizio Pagella, che nel ruolo di team principal dirige la Pentacar con al fianco i giovani fratelli Melli.

Così commenta Da Zanche in vista della ripartenza e della sua prima volta al Valli AretineSarà senza dubbio particolare competere in un rally ‘a porte chiuse’ e iniziare la stagione in piena estate dopo un periodo così difficile. Il team Pentacar ha sempre saputo adattarsi a ogni situazione e siamo pronti. Un paio di settimane fa abbiamo svolto un test nel Vicentino e i dati raccolti sono stati incoraggianti. Ci ripresentiamo al via del Tricolore con la 911 dello scorso anno leggermente ottimizzata sotto il profilo della messa a punto e fiduciosi di poter fare bene, che resta sempre il target principale. Si riparte, non ci tiriamo indietro e questa gara, dove sono all’esordio e che quindi devo imparare a conoscere molto in fretta, sarà utile anche a tornare a familiarizzare con i ritmi agonistici. Ripeto, sarà particolare e non semplice, ma anche bello ritrovarsi sulla linea di partenza; speriamo possa arrivare anche il risultato positivo al quale ambiamo”.

La parte competitiva del rally si disputa interamente sabato 25 luglio con partenza alle 11.00 e arrivo alle 20.00 al palasport Le Caselle di Arezzo. Durante l’impegnativa giornata 6 prove speciali (3 “giri” sulla “Portole” di km 16,55 e sulla “Rassinata” di km 14,55) per 93,3 chilometri di tratti cronometrati su una distanza complessiva del rally di 223,49.

LUfficio Stampa

Rif. Gianluca Marchese / Agenzia ErregìMedia

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews