Domani, mercoledì 20 maggio, riapriranno gli sportelli clienti di Secam, rimasti chiusi a causa dell’emergenza sanitaria. Presso gli uffici di Sondrio, Morbegno, Tirano, Chiavenna e Bormio, nei giorni e negli orari di apertura, l’accesso sarà consentito solo in presenza delle condizioni previste per prevenire i rischi legati alla diffusione del coronavirus. All’ingresso gli utenti dovranno indossare la mascherina, con naso e bocca coperti, igienizzare le mani utilizzando il gel contenuto nell’apposito dispenser e misurare la temperatura. Sia all’esterno che all’interno degli uffici dovranno mantenere la distanza di sicurezza ed evitare gli assembramenti.

Per chiedere informazioni si consiglia di utilizzare gli altri canali di comunicazione, evitando di recarsi fisicamente agli sportelli. Si può chiamare il numero verde 800.239.291, attivo 24 ore su 24, scrivere un’e-mail a idrico@secam.net allegando l’eventuale documentazione, inviare una comunicazione per posta ordinaria all’indirizzo via Vanoni 79, 23100 Sondrio. Sul sito www.secam.net, nella sezione “La modulistica contrattuale” è possibile accedere a tutta la documentazione relativa al Servizio idrico integrato.

 

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews