Teglio(So) UN NUOVO CENTRO RAFTING IN VALTELLINA

Indomita Valtellina River da 26 anni si occupa di rafting, e-bike e sport acquatici.
Anche quest’anno, nonostante le difficoltà e l’incertezza della situazione, Indomita non smette di credere nel turismo, rilancia con l’apertura di una nuova struttura a Teglio. “Nonostante il coronavirus e la crisi, noi abbiamo continuato ad investire nelle strutture già esistenti e aprendo un nuovo centro”, così racconta il fondatore e presidente di Indomita Valtellina River, Benedetto Del Zoppo. Il centro “Bernina Rafting Experience” nasce infatti sia per ampliare l’offerta turistica di Indomita, che per organizzare le attività al meglio e limitare gli assembramenti. In questo modo infatti, lo stesso numero di persone può essere diviso nei due centri, garantendo una maggior sicurezza.

BERNINA RAFTING EXPERIENCE, TURISMO ECOSOSTENIBILE

Il nuovo centro si trova precisamente in località Calcarola, nel comune di Teglio e la struttura,totalmente ecocompatibile, è realizzata in legno e utilizza energia interamente prodotta da fonti rinnovabili. Intorno a questa si può godere di un grande parco e di una zona picnic attrezzata, dove Indomita si occuperà di outdoor a 360°, quindi oltre ad attività acquatiche come rafting, kayak, hydrospeed, sarà presente anche un noleggio di biciclette ed e-bike. Infatti, partendo dal luogo dove è situato, si possono incontrare diversi percorsi ciclo-pedonali immersi nella natura e nel verde. “L’obiettivo di Indomita per il 2020 è quello di svolgere tutte le nostre attività, garantendo sicurezza e distanziamento tra le persone” aggiunge Del Zoppo. “Il nostro intento è quello di utilizzare maggiormente e nel miglior modo possibile tutto lo spazio esterno di cui disponiamo, sia nel centro a Castione Andevenno, sia a Teglio”.  Infatti entrambe le strutture vantano la presenza di aree verdi molto grandi, a disposizione degli utenti.

LE ATTIVITÀ’ “ANTI COVID-19”

In particolare, le attività proposte sono quelle “individuali” come il kayak, il river sup o l’hydrospeed. Si tratta in ogni caso di attività accompagnate da istruttori esperti, quindi svolte in totale sicurezza. “Anche per quanto riguarda il rafting, la nostra attività principale, abbiamo fatto degli investimenti comprando nuovi gommoni, per permettere il maggior distanziamento tra le persone“ conclude Del Zoppo. Oltre alle attività in acqua anche e-bike ed escursioni in bicicletta possono essere un’ottima soluzione per divertirsi, conoscere la Valtellina e allo stesso tempo garantire il rispetto delle distanze interpersonali. Le guide di mountain bike, accompagneranno i turisti alla scoperta di boschi, borghi antichi, vigneti terrazzati e molto altro nei dintorni, e per completare questa esperienza è prevista la possibilità di aggiungere una degustazione di vini tipici valtellinesi, direttamente in cantina.

 

Indomita River

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews