Regione Lombardia mette a disposizione oltre 4000 tablet (ex voting machine riconvertiti), in comodato d’uso gratuito per studenti delle scuole di qualsiasi ordine e grado, che ne abbiano bisogno per svolgere le proprie attività. La sola condizione è il ritiro da parte di istituti scolastici, centri di formazione professionale e associazioni presso gli Uffici Territoriali Regionali.

Caratteristiche tecniche delle macchine:

  • Sistema operativo Linux Ubuntu
  • Browser Firefox
  • pacchetto LibreOffice (editor di testo, foglio di calcolo, presentazioni con slide, ecc.)
  • non sono dotate di videocamera e microfono.

I tablet possono essere ritirati dagli enti interessati (scuole di ogni ordine e grado, centri di formazione professionale, associazioni) che si impegnino a farli pervenire agli studenti e/o utilizzarli in attività a loro destinate.

Possono partecipare le scuole di ogni ordine e grado, Centri di formazione professionale, Associazioni.

Basta presentare una richiesta tramite posta elettronica all’indirizzo ifl-eventi@regione.lombardia.it, descrivendo la propria esigenza, il numero dei destinatari, il progetto di distribuzione ai destinatari finali, il nominativo di un referente operativo e un contatto telefonico, nonché l’indicazione della sede dell’Ufficio Territoriale Regionale – UTR più vicina.

Seguirà una mail di risposta con le indicazioni operative per il ritiro.

È possibile presentare la propria richiesta fino a esaurimento delle scorte.

Eventuali richieste di informazioni vanno inoltrate a:

ifl-eventi@regione.lombardia.it

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews