DATI AGGIORNATI ALLE ORE 10 DEL 23 MARZO 2020

Pazienti ricoverati a partire dal 2 marzo: 259

Pazienti ricoverati attualmente: 164 (di cui 111 uomini e 53 donne)

Pazienti dimessi:   55 (di cui 28 uomini e 27 donne)

Pazienti deceduti:   38 (di cui 31 uomini e 7 donne)

Pazienti trasferiti:     2

Pazienti in rianimazione (terapia intensiva) 20 (di cui 16 uomini e 4 donne)

Tamponi eseguiti: 551 (di cui 267 positivi e 262 negativi, 22 in         attesa di esito)

Tutti i pazienti, in larga maggioranza residenti in provincia di Sondrio, sono ricoverati nei padiglioni 1 e 4, mentre è in corso l’allestimento degli spazi nei due piani del padiglione 6 per accogliere le persone senza più sintomi ma ancora positivi che non hanno la possibilità di trascorrere il periodo di quarantena a casa propria. Per il tardo pomeriggio o la serata di oggi è atteso l’arrivo a Sondalo di una sessantina fra medici e infermieri russi che affiancheranno i colleghi italiani impegnati nella cura dei pazienti covid 19. ≪Siamo grati alla Regione Lombardia che ha destinato medici e infermieri russi al nostro ospedale e alla Protezione civile regionale che li coordina – sottolinea il direttore generale Tommaso Saporito -: i pazienti aumentano e al nostro personale viene richiesto un impegno straordinario, abbiamo bisogno di rinforzi. Il lavoro da svolgere cresce di giorno in giorno e l’apporto dei medici e degli infermieri russi sarà fondamentale per organizzare nel migliore dei modi la cura e l’assistenza dei malati≫.

 

Emanuela Zecca
Ufficio Stampa ASST Valtellina e Alto Lario

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews