Si è concluso con la riunione di insediamento del nuovo Consiglio territoriale, avvenuta sabato 18 gennaio, il rinnovo delle cariche dell’ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati ed Invalidi del Lavoro).
Alla Presidenza, è stato riconfermato per i prossimi 5 anni Emilio Roberto Giacomelli mentre Gelindo Bongini è stato eletto Vice Presidente. I nuovi Consiglieri sono Enzo Caligari, Marco Ferrari, Massimo Ganassa, Riccardo Moreschi, e Leonardo Scaramella.
“Sono molto contento di essere stato riconfermato Presidente – ha detto Giacomelli- in questi ultimi anni sono stati raggiunti risultati molto significativi. L’ANMIL con i numerosi servizi offerti (tra cui CAF e Patronato) è diventata un importante punto di riferimento per l’intera categoria degli invalidi del lavoro, dei loro familiari e anche dei cittadini che possono usufruirne confidando sull’esperienza e sulla sensibilità da sempre riconosciuti all’Associazione. E non solo. Sono da sottolineare gli eccellenti risultati ottenuti dal progetto ‘Sicuri in azienda’, che da diversi anni portiamo avanti, che offre agli alunni degli Istituti d’istruzione superiore della provincia corsi di formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Molte sono le sfide che ancora ci attendono. Sono già programma nuove iniziative per promuovere la prevenzione degli infortuni sul lavoro e la realizzazione, di progetti in tema di tutela degli invalidi del lavoro.
Ritengo doveroso – conclude Giacomelli – ringraziare i consiglieri uscenti per tutti gli anni di attività svolta in Associazione ed augurare un buon lavoro al nuovo Consiglio Territoriale.

 

Presidente territoriale di Sondrio

Emilio Roberto Giacomelli

 

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews