Un weekend di puro divertimento ma anche di agonismo per oltre 450 piccoli atleti, protagonisti delle prime gare di sci alpino del Circuito Franco Schena Generali 2019/2020, che si sono svolte a Madesimo, sulla pista “Italo Pedroncelli”, per l’organizzazione del Circolo Sciatori Madesimo. Una prova importante per valutare le condizioni degli atleti anche in vista dei prossimi impegni. Sabato è toccato alle categorie allievi e ragazzi, domenica a cuccioli e baby: otto gare per altrettanti vincitori, slalom speciale per i primi due, gigante per i più piccoli. Tra gli allievi si sono imposti Martina Lazzeri e Lorenzo Sambrizzi, tra i ragazzi Francesca Resinelli e Atanas Petrov, tra i cuccioli Alessandra Polotti e Gioele Cioccarelli, tra i baby Sveva Andreola e Gioele Bradanini.

Sabato, nella gara di apertura, nella categoria allievi femminile, Martina Lazzeri dello Sci Club Valdidentro, con due manche regolari, miglior tempo nella prima e secondo nella seconda, ha vinto in 1.33.24 davanti a Federica Barloni del Circolo Sciatori Madesimo, la migliore nella seconda manche, e ad Alessia Sosio dello Sci Club Santa Caterina. Più staccate la quarta, Bianca Malara, del Circolo Sciatori Madesimo, e la quinta, Giorgia Piatta Dell’Abbondio, dello Sci Club Santa Caterina. Tra i maschi, Lorenzo Sambrizzi, dello Sci Club Bormio, ha avuto la meglio sul compagno di squadra Nicolò Provini grazie al distacco ottenuto nella prima manche. Al terzo posto si è classificato Andrea D’Amico dello Sci Club Santa Caterina, al quarto Marco Martini dello Sci Club Valdidentro e al quinto Gianmarco Milani del Circolo Sciatori Madesimo. Nella categoria ragazzi, riservata agli atleti nati negli anni 2006 e 2007, nel femminile le tre sul podio sono divise soltanto da cinque centesimi: Francesca Resinelli dello Sci Club Santa Caterina ha battuto di tre centesimi Giulia Mariani del Circolo Sciatori Madesimo e di cinque la compagna di squadra Ginevra Gurini. Più staccate la quarta, Camilla Noseda, e la quinta, Marika Moretto, entrambe del Circolo Sciatori Madesimo. Tra i maschi ha vinto Atanas Petrov, dello Sporting Club Livigno, miglior tempo in entrambe le manche, che ha battuto di 43 centesimi Giacomo Galli del Circolo Sciatori Madesimo. Più staccati il terzo, Edoardo Trovati dello Sci Club Santa Caterina, il quarto e il quinto, Edoardo Carraro e Giacomo Deflorian, entrambi del Circolo Sciatori Madesimo.

Nella giornata di domenica è toccato ai più piccoli: i cuccioli, nati negli anni 2008 e 2009, e i baby del 2010 e 2011. Per loro uno slalom gigante in manche unica. Tra i cuccioli Alessandra Polotti dello Sci Club Bormio ha vinto con un netto distacco battendo, nell’ordine, Elisa Vavassori e Lavinia De Giambattista del Circolo Sciatori Madesimo, seconda e terza, la compagna di squadra Linda Pini, quarta, e Caterina Bormolini dello Sporting Club Livigno, quinta. Tra i maschi, lo Ski Team Aprica ha piazzato due atleti sui gradini più alti del podio: Gioele Cioccarelli ha battuto Francesco Bresesti. Ha chiuso al terzo posto Edoardo Vitali dello Sci Club Bormio, quarto Giulio Salvioni dello Sci Club Valmalenco, quinto Alex Vavassori del Circolo Sciatori Madesimo. Tra le baby ha prevalso Sveva Andreola dello Sci Club Santa Caterina che ha battuto nettamente Lucia Malara e Giulia Locati, entrambe del Circolo Sciatori Madesimo, e Giulia Vaninetti del Reit Ski Team Bormio: stesso nome e stesso tempo per Locati e Vaninetti che hanno condiviso il gradino più basso del podio. Al quinto posto si è classificata Yanitza Serafimova dello Sporting Club Livigno. Tra i maschi si è imposto Gioele Bradanini dello Sporting Club Livigno che ha fatto meglio di 15 centesimi di Alessandro Penna del Circolo Sciatori Madesimo. Più staccati gli altri: terzo Giovanni Raimondi dello Sci Club Bormio, quarto Marco Compagnoni dello Sci Club Santa Caterina, quinto Paride Cola dello Sporting Club Livigno.

Il prossimo weekend il Circuito Franco Schena Generali farà tappa in Valmalenco: sabato 18 gennaio cuccioli e baby saranno impegnati nella prova di slalom speciale, mentre domenica 19 allievi e ragazzi gareggeranno nel gigante.

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews