Il Sondrio stende anche la VirtusCiserano Bergamo e si mantiene in scia del Seregno

Grande Sondrio, la vittoria è strameritata così come il secondo posto, in solitaria, alle spalle solamente del Seregno, primo con 15 punti in 5 partite. Opposta alla ambiziosa Virtus Ciserano Bergamo, la formazione allenata da Omar Nordi ha estratto dal cilindro la miglior prestazione stagionale superando per 1-0 i rivali grazie ad una prodezza, l’ennesima di questo inizio di stagione, del bomber Alessandro De Respinis che, al 14′ minuto, ha corretto in rete con un gran tuffo di testa un calcio d’angolo battuto dalla bandierina di destra da Panatti, giocatore in grande crescita. E proprio da una pennellata su punizione del numero 10 del SOndrio, deviata alla grande da Verdi, è nato il calcio d’angolo che ha portato al gol partita di De Respinis.  Il Sondrio ha continuato a giocare bene ed è andato vicino al raddoppio al 23’ con una bella azione, orchestrata da De Respinis e D’Amuri, gran tocco a smarcare Austoni che ha calciato da posizione defilata chiamando Verdi alla respinta. Nel secondo temo, gli ospiti hanno provato a reagire ma il tiro di Villanova all’11’ non ha spaventato Guerci. Un’uscita del portiere di casa un po’ avventata al 20’ ha permesso a Tonoli di calciare dal limite verso la porta vuota ma Ambrosini sulla linea ha mandato in angolo. Al 28’ fuga di 40 metri di D’Amuri, anche ieri tra i migliori in campo, e gran tiro in diagonale ben respinto da Verdi. Al 47’ l’occasionissima per la VirtusCiserano Bergamo. Una clamorosa “ciccata” di un difensore ha liberato Ghisleni che da non più di tre metri ha mandato malamente a lato graziando il Sondrio. Bene per i valtellinesi che hanno vinto il 4 incontro consecutivo, sono saliti a quota 13 a soli due punti dal Seregno. Meglio di così…

CLASSIFICA SERIE D (5 giornata): Seregno punti 15, SONDRIO 13, Folgore Caratese e Scanzorosciate 11, Pro Sesto 10, Legnano 9, Tritium 8, NibionnOggiono, Virtus Ciserano Bergamo, Brusaporto 6, Ponte San Pietro, Caravaggio, Inveruno, Levico Terme, Villa Valle 5, Dro Alto Garda e Arconatese 4, Castellanzese 3, Milan City 2, Virtus Bolzano 1.

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews