Bormio Marketing rinnova il proprio Consiglio di Amministrazione

Le recenti dimissioni del Presidente Stefano Clementi, nonchè l’assenza di un rappresentante rispettivamente di Valfurva e di Valdisotto hanno spinto le proloco di Bormio, Sondalo, Valdidentro, Valdisotto e Valfurva, quali soci, a richiedere lo svolgimento di una Assemblea dell’associazione Bormio Marketing sorta e costituita per svolgere attività di comunicazione e marketing del comprensorio.

L’Assemblea del 24 agosto us se da un lato ha approvata la diminuzione del numero dei consiglieri da 9 a 5 dall’altro ha provveduto alla nomina dei nuovi componenti il Consiglio Direttivo che ad oggi risulta composto da sig.ri Mauro Bassi Giumel, Gianni Pedranzini, Daniele Trabucchi, Andrea Maiolani e Alberto Pedranzini.

Il Consiglio appena insediatosi ha definito le cariche: Presidente di Bormio Marketing è Mauro Bassi Giumel e Vice Presidente Daniele Trabucchi.

Durante la prima riunione il tema che ha destato maggior preoccupazione è la situazione di isolamento che ha colpito Santa Caterina Valfurva, fondamentale località turistica del comprensorio. Un isolamento che dovrebbe essere risolto con urgenza, così da permettere a Bormio Marketing da un lato di comunicare, finalmente, l’avvenuta riapertura della strada di collegamento e dall’altro proporre Santa Caterina Valfurva quale destinazione regolarmente attiva. Per poter svolgere compiutamente e nel migliore dei modi tali attività di comunicazione, il Consiglio di Bormio Marketing si augura, che al più presto, venga definita una data certa di riapertura della strada su cui fare leva per annunciare che Santa Caterina è pronta alla nuova stagione invernale. La nota problematicità dei collegamenti desta particolare preoccupazione anche alla luce dei recenti eventi che hanno interessato la Strada dello Stelvio tutt’ora interrotta.

I consiglieri hanno anche analizzato la situazione dei contributi legati al progetto aree interne: è auspicabile anche in questo caso che quanto prima Bormio Marketing possa disporre delle risorse previste nel progetto, così da poter portare avanti le attività individuate e stabilite nel piano marketing.

Infine di questi giorni il trasferimento degli uffici dalle Ferriere Corneliani di Premadio agli spazi arredati nell’edificio del turismo di Bormio – sede anche della Pro Loco Bormio.

 

Ufficio Stampa Bormio Marketing

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews