Comune ed operatori economici di Valfurva uniti: la Provincia di Sondrio appalti i lavori  con procedura d’urgenza!

Nella giornata di ieri, si è tenuto un incontro tra una delegazione degli operatori economici di Santa Caterina, alla presenza del loro legale Ezio Trabucchi, e l’Amministrazione Comunale di Valfurva.
Vi è stata piena condivisione in merito alla sollecitazione alla Provincia di Sondrio (proprietaria della strada da e per Santa Caterina) affinchè si attivi immediatamente (tramite procedura d’urgenza) ad appaltare l’allargamento del vallo nonché la posa delle reti paramassi.
Mentre infatti sono iniziati, in data odierna, i lavori preparatori al brillamento dei massi ad opera della Comunità Montana Alta Valtellina (da oggi sono presenti in loco gli artificieri e si sta procedendo alla realizzazione delle piazzole per il perforamento dei sassi pericolanti) ed il Comune di Valfurva, unitamente al Parco, è pronto ad attuare l’intervento di intubamento delle acque (previa l’attesa copertura finanziaria da parte di Regione Lombardia), la Provincia di Sondrio non ha ancora, come detto, attivato la procedura di urgenza per l’allargamento del vallo.
Con il Comune di Valfurva si è dunque condiviso di tenere alta l’attenzione e continuare a sollecitare, sul punto, la Provincia.
Nel predetto incontro si è inoltre parlato delle misure compensative economiche e di alcune istanze in termini di investimento formulate dagli operatori economici di Santa Caterina.
Il Comune di Valfurva ha preso atto, con molta attenzione, delle proposte degli operatori e si è riservato i dovuti approfondimenti per dare riscontro appena possibile.

Bormio, 10 settembre 2019

 

avv. Ezio Trabucchi

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews