Il Sondrio sbanca 3-0 il campo del Villa Valle e sale a 4 punti

E’ un Sondrio grandi imprese! Al termine di un’ottima prestazione collettiva, la formazione del capoluogo è andata a violare con un eloquente 3-0 il difficile campo del Villa Valle, squadra che non fa affatto mistero di voler puntare in alto. Reduce dal pareggio interno col Dro Alto Garda nella prima di campionato, i ragazzi di mister Omar Nordi (nella foto Gerry Marveggio) è entrato in campo con piglio, determinazione, ferocia agonistica e attenzione inaridendo le fonti di gioco degli avversari e provando a colpire con rapide ripartenze. Dopo un primo periodo di studio, al 15′  il Sondrio è passato in vantaggio con Di Lauri, al terzo gol in altrettante partite tra campionato (2) e Coppa Italia (1), che ha sorpreso l’esperto Gritti con una punizione sul primo paolo. Il Sondrio ha poi controllato la reazione del Villa Valle che ha calciato alcune volte in porta in maniera pericolosa, mancando però il bersaglio. Al 35′ però c’è voluto un gran balzo di Guerci per dire di no a Donida, bravo a girare a rete di testa. Ad inizio ripresa ci ha pensato il bomber De Respinis a chiudere i conti. Al 1′ ha approfittato di un errore in disimpegno di Del Carro, ha rubato palla e dal limite dell’area ha fatto secco Gritti per la seconda volta. E al 17′ il Sondrio ha chiuso i conti. La palla rinviata da un difensore ha colpito De Respinis ed è finita in rete. 3-0, partita finita, e Sondrio quarto dietro solo a Seregno, Tritium e Scanzorosciate, prime a punteggio pieno dopo due partite. Felice il bomber De Respinis. “Sono veramente felice per la vittoria, per la mia doppietta ma soprattutto per l’ottima prestazione di squadra che abbiamo fornito a Villa d’Almé – dice De Respinis – Decisamente meglio di quella contro il Dro Alto Garda, nella quale non siamo riusciti ad entrare in area con la giusta concentrazione. Ma questo è il primo passettino, dobbiamo continuare così, la stagione è ancora lunghissima…”. Il Sondrio scenderà nuovamente in campo mercoledì 11 settembre alle 15 alla Castellina per il match di campionato contro il fanalino di coda Virtus Bolzano.

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews