Pattinaggio artistico con le stelle a “Midnight”

Lo spettacolo “Midnight” della compagnia artistica “Ghiaccio Spettacolo” non ha deluso le attese dei circa 800 spettatori accorsi al Palaghiaccio di Bormio sabato 17 agosto 2019: l’evento aveva già fatto registrare il “tutto esaurito” da parecchie settimane, eppure tanti sono giunti ugualmente anche solo per sperare di vedere lei, Carolina Kostner, la reginetta italiana dei pattini. E Carolina non si è sottratta al suo pubblico, che a spettacolo concluso l’ha acclamata a gran voce e a più riprese. Grazia e leggiadria sono stati i suoi tratti distintivi anche nello scivolare sul ghiaccio, sebbene la sua performance artistica non sia stata tecnicamente difficile e piuttosto al di sotto di qualche altro pattinatore come i russi Anastasia Martyusheva, Kostantin Gavrin, Aleksandra Boikova e Dmitrii Kozlovskii, ma anche la coppia acrobatica in volo Alice Velati e Davide Pastore. Lo show è stato gradevole e vario e – in tanti numeri – si è avvalso dell’accompagnamento musicale di un pianista dal vivo. Molto divertenti gli intermezzi con il ballerino di tip-tap, che hanno rotto la routine monocorde del pattinaggio su ghiaccio e hanno saputo coinvolgere il pubblico con potenti battimani ritmati. Di grande effetto anche il numero con le porte di legno sagomato, che ha saputo coniugare l’esibizione artistica con una riflessione – per quanto generica – sulle difficoltà nei rapporti tra persone. E al termine dello show, largo all’improvvisazione! Tutti i membri della compagnia si sono scatenati in pista tra balli e salti, offrendo agli spettatori rimasti sugli spalti un assaggio di bravura e di simpatia, mentre il girotondo dei bambini della Bormio Ghiaccio, vestiti con il tradizionale costume bormino, li seguiva distribuendo loro i tradizionali mazzi di fiori da lanciare al pubblico. Diego Urbani, uno dei responsabili della Bormio Servizi srl che si è incaricata di organizzare l’evento, sottolinea il forte consenso che questi spettacoli incontrano nel pubblico: già lo scorso anno avevamo proposto una data a metà agosto che aveva suscitato moltissimo interesse; quest’anno abbiamo nuovamente voluto offrire al pubblico la possibilità di apprezzare una disciplina che non è solo agonismo, ma anche intrattenimento e divertimento! A Bormio abbiamo un Palaghiaccio che viene messo a disposizione sia per gli atleti (short track, pattinaggio di figura e pattinaggio artistico) sia per chiunque desideri semplicemente pattinare, anche solo per una sera. Certo, un grande impulso viene dato dall’effetto Kostner, perché Carolina ha un richiamo enorme sul pubblico ed è molto amata. Ad ogni modo, la serata è andata bene e abbiamo riscontrato un grande apprezzame.

In apertura di spettacolo è stata omaggiata la pattinatrice italiana Fiorella Negro, che nel 1956 rappresentò l’Italia alle Olimpiadi di Cortina proprio nella specialità di pattinaggio di figura e che da tempo risiede a Bormio. La signora Negro è sempre rimasta legata al mondo del ghiaccio, tanto che nel 2016, in collaborazione con il Rotary Club Bormio, ha donato un defibrillatore proprio per gli utenti del Palaghiaccio (www.altarezianews.it).

 

Anna

Guarda i video su Youtube:

 

 

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews