MILIO SCAZ, UN’AVVENTURA LUNGA UNA VITA

Sono trascorsi dieci anni e il ricordo è ancora vivo: gli anni della piena attività e del successo imprenditoriale, gli anni della
malattia e delle privazioni fisiche. Quella di Emilio Giacomelli è stata un’avventura lunga ottant’anni: dall’infanzia povera in
Valdidentro, primo di sedici figli, all’affermazione imprenditoriale a Livigno. Un percorso accidentato ma senza titubanze. A
dieci anni dalla sua scomparsa, la storia di Emilio Giacomelli, Milio Scaz, è stata raccontata nel libro biografico dal titolo
“Un’avventura lunga una vita”, che verrà presentato ufficialmente domenica 18 agosto.
Si scoprono un uomo, un marito, un padre, un amico e un imprenditore. Emilio è stato tutto questo, impegnato e appassionato in ogni cosa che faceva. Anno dopo anno, ostacolo dopo ostacolo, ha costruito la sua fortuna facendo affidamento soltanto su se stesso, sulla sua tenacia e sulla sua lungimiranza. A rendere unica la sua esperienza è stata la sua visione, lo sguardo perennemente rivolto al futuro, la capacità di anticipare gli eventi in una Livigno che stava per sbocciare. La storia di Emilio Giacomelli, della moglie Domenica, livignasca, e dei loro sette figli, è legata a doppio filo con quella del Piccolo Tibet. Forse, non sarebbe potuta accadere in nessun altro luogo. La sua avventura imprenditoriale s’intreccia con lo sviluppo del paese che, nel giro di qualche decennio, diventa una località turistica conosciuta in tutto il mondo. Le prime costruzioni vedono la firma dell’Emilio Giacomelli imprenditore edile, l’albergo e il negozio rivelano il suo fiuto in campo turistico e commerciale. Un libro diverso dal solito poiché a raccontare Emilio, privato e pubblico, sono la moglie e i figli, tra momenti di vita e aneddoti. Le narrazioni dei sette fratelli Giacomelli si sovrappongono e s’intersecano rivelando un padre-imprenditore preoccupato per il futuro dei figli. A raccogliere e a riunire i loro ricordi è don Battista Rinaldi. E poi ci sono i nipoti, le nuore, i collaboratori e gli amici. Quella di Emilio Giacomelli più che una vita è stata un’avventura.
La presentazione del libro biografico si svolgerà domenica 18 agosto, alle ore 19, all’Hotel Lac Salin SPA & Mountain Resort, in via Saroch 496, a Livigno, e sarà preceduta, alle ore 18, dalla S. Messa presso la chiesa di Santa Maria Nascente.

 

Sosio Maruska

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews