Primo “Tavolo Economico” sulla frana del Ruinon

Nuovo incontro in Prefettura per la problematica del Ruinon che coinvolge pesantemente la Valfurva e la zona di Santa Caterina in particolare : nonostante l’apertura della strada, infatti, la frana non fa dormire sonni tranquilli agli operatori e incombe come una spada di Damocle, soprattutto a ogni segnale di maltempo. Se l’emergenza in senso stretto sembra superata (con lo scioglimento degli strati di neve in quota che avevano determinato la situazione di pericolo), la questione resta aperta; di qui la necessità di un confronto tra tutte le parti in causa in ordine – soprattutto – al reperimento di risorse per una risoluzione di lungo periodo.

 

Comunicato Tavolo Economico Ruinon

 

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews