IL VALTELLINESE REMO MARTINOLI nel Consiglio nazionale della 50&PIÙ

15 luglio 2019 –  Il valtellinese Remo Martinoli, presidente della 50&Più della provincia di Sondrio attiva all’interno all’Unione del Commercio del Turismo e dei Servizi, è stato eletto nel Consiglio della 50&Più nazionale, realtà che è nata nel 1974 e che in Italia riunisce 330mila soci over 50 del terziario.

L’elezione è avvenuta nel contesto del rinnovo delle cariche della categoria per il prossimo quinquennio, che ha avuto luogo nell’assemblea nazionale tenutasi a Baveno sul Lago Maggiore venerdì 12 luglio ed è culminato nell’elezione di Carlo Sangalli, attuale presidente di Confcommercio, a nuovo presidente nazionale 50&Più, quale successore di Renato Borghi. Il Consiglio Nazionale della 50&Più è risultato composto di 30 rappresentanti e Remo Martinoli è tra i quattro lombardi eletti.

«Sono molto onorato – ha commentato Remo Martinoli, da lungo tempo attivo nell’attività di rappresentanza dell’Unione del Commercio e del Turismo ed eletto presidente della 50&Più provinciale proprio nel recente rinnovo cariche dell’associazione – di essere entrato nel Consiglio nazionale della 50&Più e sono molto soddisfatto del peso che la 50&Più della Lombardia ha fatto valere presentandosi unita e compatta. La nostra regione, infatti, è riuscita a esprimere quattro consiglieri (Sondrio, Brescia, Mantova e Varese). La 50&Più ha un ruolo molto attivo e propositivo all’interno della galassia Confcommercio, e con il suo bagaglio di esperienze è un punto di riferimento per le nuove generazioni. Nell’incarico appena assegnatomi darò il massimo impegno per farmi portavoce dei valori della nostra provincia montana».

«È la prima volta che la provincia di Sondrio – dichiara la presidente dell’Unione del Commercio e del Turismo Loretta Credaroha una sua rappresentanza nel Consiglio nazionale della 50&Più e l’Unione del Commercio e del Turismo è particolarmente orgogliosa e felice per questo risultato. Orgogliosa ma non sorpresa, in quanto l’attività della 50&Più della provincia di Sondrio è stata sempre molto intensa. A Remo, quindi, i migliori auguri di buon lavoro nel suo nuovo e importante incarico».

 

Paola Gugiatti

Unione del Commercio del
Turismo e dei Servizi
della Provincia
 di Sondrio 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews