La Pgs Auxilium Mida Impianti vince il campionato di Seconda divisione

L’Auxilium Mida Impianti centra uno storico bis! Per la prima volta nella storia della competizione una squadra, nello specifico quella allenata da Filippo Salerno, è riuscita a vincere per il secondo anno consecutivo il  titolo provinciale di Seconda Divisione femminile di pallavolo. La Pgs Auxilium griffata Mida Impianti lo ha fatto nella final four organizzata proprio dallo stesso sodalizio sondriese nella palestra dell’Itis Mattei di Sondrio. Nella prima semifinale le sondriesi dell’Auxilium hanno superato per 3-1 la Pentacom (25-19, 20-25, 26-24 e 25-14) mentre nella seconda il Csi Tirano ha avuto la meglio nei confronti della Pallavolo Altolario solo al tie break (25-16, 28-26, 21-25, 18-25 e 15-9). Nella finalina la Pentacom ha regolato per 3-1 l’Altolario (25-19, 23-25, 25-15, 30-28) mentre nella finalissima, disputata davanti ad una buona cornice di pubblico, l’Auxilium Mida Impianti ha superato per 3-1 il Csi Tirano con parziali di 25-8, 23-25, 25-18 e 25-14 alzando al cielo il trofeo. Il premio alla miglior giocatrice è stato consegnato a Silvia “Sissi” Fistolera, schiacciatrice della Pgs Auxilium Mida Impianti.

“La prestazione di ieri è ennesima dimostrazione che il nostro punto di forza è il gruppo – precisa coach Salerno -. Tutte le atlete hanno contribuito alla vittoria, tanto che spesso le ragazze entrate dalla panchina sono state  quelle che sono riuscite a dare la scossa a tutto il sestetto per ottenere il successo anche nei momenti di maggiore difficoltà. Ad esempio, durante un momento decisivo della finale, quando ci trovavamo sotto 23/15 poi 24/19, siamo riusciti a recuperare grazie ai cambi di formazione. In finale la migliore in campo è stata Silvia “Sissi” Fistolera, poi premiata anche come miglior giocatrice del torneo. Un premio meritatissimo per un’atleta che rappresenta il “terminale offensivo” per eccellenza nella nostra squadra, anche se tutti gli altri attaccanti sono sempre stati determinanti. Vorrei ricordare anche la migliore in campo della semifinale, Valeria Marinova, che entrando dalla panchina ha cambiato la partita: ci tengo a sottolineare il suo nome, perché credo sia stata simbolo di cosa significa dare tutto per la squadra».

PGS AUXILIUM MIDA IMPIANTI: A. Opreni (cap), E. Fangio, S. Schena, S. Giacon, V. Marinova, K. Ostronina, S. Fistolera, E. Locatelli, S. Saladini, C. Caprinali, A. Boscacci, F. Romeri, M. Bona, A. Nana, M. Carrara, L. Mele, L. Pellegrini, G. Benvenuti, C. Piani. All.: F. Salerno. Dir. A. Gaburri.

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews