Arte del Novecento in primo piano in biblioteca di Bormio

La biblioteca di Bormio propone per i prossimi mesi una serie di attività in cui l’arte del Novecento, il divertimento e la relazione sono le vere protagoniste.

Per mercoledì 24 gennaio è in programma il laboratorio per adulti I meravigliosi omini di Keith Haring a cura dell’associazione Simabè. L’incontro, destinato a bibliotecari, insegnanti, volontari e a tutti coloro che desiderano conoscere meglio questo artista, si traduce nella prosecuzione ideale della visita alla mostra di Haring allestita lo scorso anno a Palazzo Reale di Milano, organizzata dalla biblioteca di Bormio.

Sono due le proposte di visite guidate portate avanti dalla biblioteca di Bormio nei primi mesi del 2018. La prima, fissata per domenica 25 febbraio alle ore 11.00, riguarderà il Museo del Novecento di Milano, una tra le più importanti raccolte d’arte italiana del XX secolo. Proprio in vista di questa attività, la biblioteca aveva ospitato nei primi giorni dell’anno una serata interamente dedicata all’arte del Novecento curata da Alessandra Galbusera, esteta e consulente d’arte.  Le iscrizioni alla visita guidata al Museo del Novecento dovranno pervenire in biblioteca entro sabato 27 gennaio.

La seconda proposta riguarda invece la mostra Frida. Oltre il mito, allestita dall’1 febbraio al 3 giugno 2018 presso il MUDEC-Museo delle Culture di Milano. La visita guidata alle opere dell’artista messicana Frida Kahlo, concordata per domenica 6 maggio alle ore 13.00, sarà preceduta da un incontro in biblioteca in cui saranno presentate la sua vita travagliate e la peculiarità della sua arte.

Per motivi organizzativi le attività proposte sono a numero chiuso. Per informazioni e iscrizioni contattare la biblioteca di Bormio (tel. 0342 912229; e-mail: [email protected]). Gli orari delle visite guidate consentono di raggiungere Milano in modo autonomo, servendosi del trasporto pubblico.

Sabina Colturi

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews