SCIARE PIÙ SICURI? SI PUÒ…

Per la stagione 2017.18 AMSI non si sottrae dal sostenere la divulgazione delle 12 regole di condotta sulle piste da sci attraverso l’attività dei suoi 13.000 professionisti della neve associati e delle 400 scuole. rendere partecipi i più piccoli, come gli adulti, verso un approccio corretto di come si sta e, soprattutto, come ci si muove e comporta sulla neve è un valido contributo verso la diminuzione di eventuali infortuni

Da circa un mese è iniziata la Coppa del Mondo di Sci Alpino, ma non solo, migliaia di appassionati scalpitano all’idea che tra poco si darà il via alla stagione invernale 2017/18 e con la prima neve la voglia di calzare gli sci o le tavole da snowboard per le curve ed evoluzioni come sempre sarà irrefrenabile. Insomma ci siamo! Ma dalle prime curve, per sciare in tranquillità e per divertirsi nel rispetto delle regole è necessario porre la giusta attenzione verso la sicurezza, che non può non passare attraverso la cultura del comportarsi con criterio sulla neve. Per quanto riguarda la sensibilizzazione nei confronti della sicurezza, AMSI – Associazione Maestri Sci Italiani – da diversi anni sostiene e diffonde (con ampia tiratura) il decalogo delle 12 Regole di Condotta sulle Piste da Sci. Si tratta di un’attività informativa e di stimolo verso un buon comportamento in pista che si concretizza grazie all’opera dei suoi 13.000 Maestri associati e delle 400 Scuole Italiane Sci che operano sul territorio nazionale. Il “Decalogo” non è altro che una pratica brochure tascabile, stampata in italiano e in inglese, dove per cercare di attirare l’attenzione dei più piccoli è stato deciso di utilizzare Leo Monthy: la simpatica mascotte della Scuola Italiana Sci e i suoi inseparabili amici.

 

Associazione Maestri Sci Italiani Regione Lombardia

 

100x144mm_safe-ski-project-amsi

 

40x70cm_poster_12_regole

 

 

1-sci_alpino

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews