Cai Valfurva: speciale gita escursionistica e via ferrata al monte Grona, Menaggio

La passione per la montagna, in tutte le sue vesti e proposte, è sempre tanta per gli amici del Cai Valfurva che hanno sfruttato al meglio la vigilia di Ognissanti 2016 per una speciale escursione sopra Menaggio, alle ferrate del Monte Grona…

Si parte dalla Valfurva alla volta di Menaggio di buon mattino e poi verso Breglia fino al parcheggio con le auto. “Iniziamo – racconta il presidente del Cai Valfurva, Luciano Bertolina – a salire lungo il sentiero ben segnalato fino al Rifugio Menaggio (quota 1400 metri) poi ci dividiamo in tre gruppi. Un gruppo sale la Via Ferrata del Centenario Cao che risale la cresta del monte Grona, caratterizzata da tre risalti, i cosi detti “denti del Grona”, che supera, con un percorso aereo ma discontinuo, uscendo direttamente in vetta. Un gruppo sale la direttissima “sentiero panoramico” un po ripido con alcune roccette facili e piccoli tratti con catena fino alla bocchetta e da li’ in 5 minuti sei in cima aiutandosi con un filo d’acciaio. Un altro gruppo – spiega il presidente – sale il sentiero normale per la vetta passando da Sant’Amata e poi qualche roccetta facile fino alla bocchetta e da li’ in vetta seguendo il filo d’acciaio.

Spettacolare la vista sul lago di Como, Ceresio e Grigne, sia sulla vetta che durante la salita, grazie a condizioni meteo super favorevoli.
La discesa con tutto il gruppo sulla via normate di Sant’Amata fino al rifugio Menaggio e poi a Breglia. Prima del ritorno in valle – conclude il suo racconto Luciano Bertolina – non è mancata una buonissima cena di pesce sul lago di Como. Grazie a tutto il gruppo che è stato al top ed in particolare ai nostri amici del Cai Dongo Patrizia, Gabriele e Raffaella che ci hanno accompagnato.

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews