Il Cai Valfurva sulle vie ferrate delle Dolomiti di Sesto in Val Pusteria

Un bel gruppo di 33 appassionati ha “puntato” le Dolomiti di Sesto Pusteria Val Fiscalina per l’ultima delle escursioni programmate dal Cai Valfurva nel mese di agosto 2016.
Il presidente Luciano Bertolina racconta l’escursione. “Si sale al rifugio Locatelli con di fronte lo spettacolo delle pareti nord delle Tre Cime di Lavaredo poi un gruppo sale al monte paterno gli altri seguono il sentiero 101 che attraverso il rifugio Pian di Gengia porta al Rifugio Comici dove ci uniamo con il gruppo che ha salito il monte paterno. Siamo ai piedi della Croda dei Toni e di fronte la Cima Undici.

La domenica un piccolo gruppo parte con un po’ d’anticipo sul previsto e sale il Monte Paterno poi segue il secondo gruppo che percorre la Strada degli Alpini (ferrata) fino a Forcella Undici e poi Passo della Sentinella e da qui la discesa lungo i ghiaioni fino al parcheggio Val Fiscalina. Un altro piccolo gruppo sale alla Forcella Giralba e scende al rifugio Carducci poi rientra al Rifugio Comici da dove scende in Val Fiscalina dove ci si ritrova con tutti. Per tutti gli itinerari lo spettacolo è assicurato: le Dolomiti sono patrimonio dell’Unesco.
Poi il rientro con tappa a Naturno al Waldschenke (la “casa della strega”) con cena tipica tirolese. Un grazie a tutti per le magnifiche giornate in dolomiti e un grazie particolare alla nostra guida Paolo Confortola. Arrivederci alle prossime gite con il Cai Valfurva”.

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews