Tra Val Zebrù e Valle dei Forni: la novità dell’estate 2015 è il “Giro del Confinale”

Un itinerario ad anello che collega la Val Zebrù con la Valle dei Forni, da percorrere a piedi o in Mountain bike, tra meravigliosi paesaggi alpini di ghiacciai, vallate e boschi. È questo il Giro del Confinale che si sviluppa all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio.
Il Giro del Confinale è stato proposto e sostenuto dal Rifugio Quinto Alpini, posto a 2877 metri in Val Zebrù, e dal Rifugio Forni, a 2200 metri. L’obiettivo era quello di offrire un nuovo modo di vivere e conoscere con la montagna: una proposta escursionistica da vivere d’estate, da metà giugno a metà settembre.
Il trekking si può svolgere in 2 giorni o in 3, o anche di più naturalmente, se avete voglia di fare delle varianti e soggiornare un po’ di più in quota. Il giro può partire dal parcheggio di Niblogo e fa tappa al Rifugio V Alpini. Poi il giorno dopo dal Rifugio V Alpini raggiunge il Rifugio Forni passando per il Passo Zebrù, ad oltre 3000 metri. Infine nel terzo giorno si chiude il cerchio con il ritorno dai Forni al parcheggio. Chi volesse prolungare può arrivare anche al Rifugio Casati, o spezzare le tappe pernottando al Rifugio Campo o al Rifugio Pizzini.

Un nuovo sito dedicato al Giro del Confinale (clikka)
Sviluppato per fornire tutte le informazioni agli utenti, il nuovo sito dedicato al Giro del Confinale racconta come vivere un’esperienza unica a contatto con la natura più autentica del parco nazionale dello Stelvio tra i sentieri e le montagne del gruppo Ortles Cevedale.
Promosso dal Rifugio Quinto Alpini e dal Rifugio Forni, tra i più amati rifugi dell’Alta Valtellina, il Giro del Confinale ha oggi un nuovo strumento di comunicazione per raccontare la bellezza dei suoi paesaggi e l’unicità del suo affascinante ed emozionante percorso. Il sito, caratterizzato da un’interfaccia particolarmente intuitiva e visibile anche su smartphone, spiega come affrontare in tutta sicurezza questo giro ad anello che collega la Val Zebrù alla Valle dei Forni, completamente immerso nella natura più selvaggia dell’ Alta Valtellina, tra ghiacciai e panorami mozzafiato, animali selvatici, fiori profumati ed erbe aromatiche. Attraverso due sezioni messe ben in evidenza, è possibile scoprire i due itinerari proposti: uno per famiglie e gruppi di escursionisti amanti del trekking, con tre tappe e due pernottamenti per rendere più leggera e piacevole la camminata, l’altro più intenso che prevede solo un pernottamento per i più esperti e allenati.
Il giro del Confinale, con le sue splendide vallate e le alte vette, si presta ad essere modulato in
base alle esigenze di ciascun escursionista. Ma non solo, è la meta perfetta anche per gli amanti della mtb più esperti per mettersi alla prova con un’esperienza davvero unica. Mappe, indicazioni dettagliate, suggerimenti su dove riposare e dove pernottare e tanti consigli preziosi rendono questo sito completo e soprattutto fondamentale per tutti coloro che desiderano intraprendere questo affascinante viaggio nella natura e vivere un’avventura all’insegna della montagna, dello sport e dell’ospitalità più genuina.
Al Rifugio Forni e al Rifugio Quinto Alpini è inoltre possibile acquistare le magliette ufficiali
del giro del Confinale in 7 colori differenti.
Per tutti gli appassionati, l’appuntamento è dal 15 giugno al 20 settembre periodo in cui è
consigliabile effettuare il trekking.

Foto di Giordano Garosio

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews