Bormio Volley Camp Estate 2014: bella collaborazione tra Bormiese e Yamamay

Continua il rapporto di amicizia e collaborazione tra Unione Sportiva Bormiese e Unedo Yamamay Busto Arsizio. Un percorso avviato lo scorso anno con il primo camp estivo per giovani pallavolisti e un breve periodi di raduno precampionato di alcune importanti formazioni delle serie maggiori della pallavolo femminile e maschile italiana. Percorso proseguito quest’anno con la riproposizione del Bormio Volley Camp Estate e con i primi ragionamenti per alcune iniziative che potrebbero concretizzarsi il prossimo autunno.
E’ stata settimana intensa, sotto la guida attenta di Matteo Lucchini e Alessandro Mazza (responsabile tecnico del settore giovanile e allenatore dei giovanissimi della società di Busto Arsizio), quella vissuta da una trentina di ragazzi e ragazze valtellinesi. Due, anche tre sedute tecniche proposte a ragazzi e ragazze (tra 6 e 18 anni) arrivati a Bormio da diversi centri della valle: “abbiamo proposto un lavoro mirato per aiutare i ragazzi e le ragazze a migliorare la loro tecnica ed a far crescere il loro bagaglio pallavolistico. Crediamo – hanno detto a chiusura del camp i due tecnici – di aver dato un po’ di valore aggiunto alla preparazione ed allenamento di questo gruppo di ragazzi”.
Nutrito il programma di attività preparato per i partecipanti al Camp che ha unito il lavoro tecnico e tattico a quello prettamente atletico; al termine della settimana una serata (giovedì 24 luglio 2014) nella quale, divisi in varie squadre, i partecipanti al Camp hanno dato vita ad una serie di mini tornei alla presenza di amici e parenti. “Tutto quello che avete imparato – ha detto il presidente della Pallavolo Alta Valtellina, Mauro Antonioli, rivolgendosi a ragazze e ragazzi presenti allo stage – è fondamentale per la vostra crescita e potrete metterlo a frutto già nei campionati che andrete a giocare”.
La scorsa stagione, val la pena ricordare, l’US Bormiese settoree pallavolo è stata l’unica società della provincia di Sondrio a schierare almeno una squadra in tutti i campionati della Fipav valtellinese.
La collaborazione sportiva con la società di Busto Arsizio proseguirà anche per il prossimo futuro. La Bormiese è intenzionata a continuare l’attività del camp ed intanto sta lavorando per organizzare un evento, il prossimo autunno a Bormio, con la partecipazione delle maggiori formazioni della pallavolo femminile italiana.

Le foto della chiusura del corso

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews