Casatenovo (LC), 27 maggio 2009 – Dopo aver archiviato in una giornata caldissima la sua seconda prova, la “Valcavallina Superbike”, la COPPA LOMBARDIA MTB-ADAMELLO BIKE CUP guarda già al prossimo appuntamento, la settima edizione della “Granfondo Costiera dei Cech” in programma domenica a Morbegno (SO).

Sarà anche questo un’impegno da non sottovalutare, sul suo percorso “Marathon” di 65 Km, verrà rappresentato un’altro atto della sesta edizione del challenge lombardo che a Carobbio degli Angeli la scorsa domenica ha visto alcuni cambiamenti al vertice delle sue categorie.
Il più significativo nella categoria Master Sport, dove per la prima volta nella storia del circuito, ha preso la leadership un biker piemontese, Roberto Barone dell’ASD La Fenice MTB, non certo uno sconosciuto, il 27enne di Pecetto di Valenza (AL) è stato per due volte Campione Italiano UDACE dei Cadetti (2005-2008) e alla “Valcavallina Superbike” ha approfittato del passo falso del leader Marco Madaschi, attardato da una caduta.
Nella gara di casa non ha sbagliato nulla Stefano Bonadei (Lissone MTB) che ha vinto la categoria Master 1 e rafforzato la leadership, mentre nella Master 2 un’inavvicinabile Riccardo Milesi, 12° assoluto, ha portato in casa della società milanese la seconda vittoria e il primato nel circuito.
Anche Scapin Torrevilla MTB conserva due leadersip nel circuito, quella di Carlo Merlo (Master 3) e Stefania Zanasca (Femminile), ma se per il 41enne comasco di Valsolda la “Valcavallina Superbike” si è conclusa con un buon piazzamento, la Zanasca ha vinto la sua categoria, allungando in classifica generale.
E’ Gianandrea Moscatelli (Team 99 Milano) il nuovo leader della categoria Master 4, l’assenza del capoclassifica, il vice Campione Italiano marathon Massimo Berlusconi, gli ha facilitato il compito, ma lui, di suo ci ha messo un bel terzo posto di tappa.
Vittoria di categoria e leadership consolidata per il Master 5 Leonardo Arici (Racing Rosola Bike) che con il secondo successo consecutivo ha ormai preso il largo nella generale; “solo” terzo nei Master 6, Giuliano Bonfanti (Team Biciaio), non ha comunque perso nulla in classifica generale, precedendo tutti i suoi avversari diretti.
Tra le società il Lissone MTB ha dato un altro scossone in classifica e sembra aver preso il largo, 45 sono ora i punti che separano la formazione milanese da Scapin Torrevilla MTB che ha conservato la seconda posizione per solu due punti, incalzata dal Team Todesco.
Le classifiche complete della COPPA LOMBARDIA MTB-ADAMELLO BIKE CUP sono pubblicate sul sito www.coppalombardiamtb.it
Ufficio Stampa Coppa Lombardia MTB – Giovanni Perego

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?