Il "gruppo mobili" dell'Ucst di Sondrio

Il "gruppo mobili" dell'Ucst di Sondrio

SONDRIO – Il Gruppo Mobili della provincia di Sondrio, attivo all’interno dell’Unione Cts, ha rinnovato le proprie cariche confermando al vertice il presidente uscente Giovanni Pezzini. Nel prossimo quinquennio sarà dunque nel segno della continuità l’attività della categoria che rappresenta una realtà importante nel panorama economico della provincia di Sondrio.

La conferma è arrivata nel pomeriggio di lunedì 9 marzo, quando nella sede di Sondrio dell’Unione si è riunita l’assemblea del Gruppo Mobili. Ha presieduto l’incontro il presidente uscente Giovanni Pezzini. Il rinnovo delle cariche è stato preceduto dall’esame dello Statuto della categoria, approvato all’unanimità dall’assemblea dopo un ampio dibattito. Nel suo intervento Pezzini ha fatto un rapido excursus dell’attività realizzata dal Gruppo negli ultimi quattro anni, accennando alla difficile congiuntura economica in atto che penalizza anche il settore dei mobili.
Si è quindi proceduto all’elezione del consiglio direttivo del Gruppo Mobili, confermato in toto e ampliato con l’ingresso di tre nuovi membri (Silvio Ferrari, Davide Mostacchi e Pietro Romeri). Il consiglio si è riunito a sua volta per completare il rinnovo delle cariche con l’elezione del presidente e del vicepresidente, incarichi affidati rispettivamente a Giovanni Pezzini e Pietro Romeri (che in questo ruolo ha preso il posto di Enrico Renato Rossi).
GRUPPO MOBILI DELLA PROVINCIA DI SONDRIO
Presidente Giovanni Pezzini (Morbegno)
Vicepresidente Pietro Romeri (Ardenno)
Consiglieri Silvio Ferrari (Sondrio)
Giacomo Gerna (Chiuro)
Davide Mostacchi (Castione Andevenno)
Enrico Renato Rossi (Tirano)

A cura di Paola Gugiatti

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?