TIRANO – “Oggetti smarriti, a Tirano un ufficio li raccoglie tutti”. Suona così il titolo del servizio di Michela Nava apparso oggi sul quotidiano La Provincia di Sondrio. Meno appariscente il fatto – riportato nel servizio – che 99 oggetti su 100 non vengono reclamati.

Quanti e quali sono gli oggetti che si smarriscono, anche quotidianamente, in uffici pubblici, per strada, al ristorante, durante qualche assemblea o nei giorni di mercato?
A giudicare dal materiale custodito presso l’apposito ufficio del Comune di Tirano sono parecchie decine. Un tema a cui oggi il quotidiano La Provincia di Sondrio dedica ampio spazio spiegando come funziona l’ufficio comunale preposto e quali sono gli oggetti che… si perdono più facilmente.
Fa sorridere una considerazione evidenziata dall’impiegata che si occupa del servizio: “in tanti non sanno di questo servizio e non provano nemmeno ad informarsi per sapere se qualcuno ha ritrovato oggetti da loro smarriti”. Ci sono biciclette, addirittura orologi Rolex.
A Tirano stanno ora studiando anche un sistema computerizzato per catalogare gli oggetti smarriti e meglio identificarli in caso di richiesta.

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?