VALFURVA – Straordinario successo per l’edizione 2008 della “Stravalfurva”, la classica festa di fine stagione organizzata dalla locale sezione del Cai che unisce lo sport amatoriale della mountain bike e della corsa in montagna al grande raduno popolare proposto in quota sopra la frazione di Madonna dei Monti.

Il commento di Luciano Bertolina, presidente del Cai Valfurva, è davvero entusiasta: “tantissima gente ha voluto partecipare alla nostra festa, festa ancora più importante perché proposta nel trentesimo anno di attività della nostra sezione Cai. Alla manifestazione sportiva hanno preso parte quasi 500 persone; ed altre trencento si sono aggiunte per la festa sociale che ha visto la partecipazione delle autorità della Valfurva e delle diverse associazioni”.
Manifestazione di grande qualità, anche se non era considerata (e non lo sarà mai, ribadisce il presidente Bertolina) competitiva: l’appuntamento è di quelli che nessuno vuole perdere proprio per lo spirito con il quale viene proposto: la partecipazione.
Ma alla fine una classifica non manca, anche per dare merito alla fatica di bikers e corridori.
Nella prova di corsa in montagna al femminile si è imposta Lucia Pianta con il tempo di 53’31” davanti a Cinzia Vitalini (54’25”), Elisa Compagnoni (56’30”), Daniela Salvadori (57’05”) e Francesca Zen (58’16”).
Nella Stravalfurva podistica maschile primo posto per Lorenzo Holzknecht che ha fatto segare il tempo di 36’41”; alle sue spalle Stefano Bonetta in 38’20” e Lele Spechenhauser in 38’57”. Quarta posizione per Nicola Rini (39’20”) e quinta per Luciano Compagnoni (39’25”).
Grazia Colturi sui sentieri di casa ha fatto segnare il miglior tempo femminile nella prova di mountain bike chiudendo la prova in 35’21”; alle sue spalle Sarah Palfrader (35’34”), Daniela Secchi (36’43”), Maria Pietrogiovanna (45’30”) e Maura Antonioli (51’00”).
Attilio Tito Romani ha dominato la prova maschile di mountain bike con il tenpo di 30’18”; ha preceduto Walter Trentin (31’04”), Simone Zampatti (31’10”), Nicolò Andreola (31’40”) e Remo Bianchi (31’56”).

GALLERIA FOTOGRAFICA A CURA DI ARMANDO ©TRABUCCHI

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?