Luca Della Mina va all’Olympic Morbegno mentre Paolo Girardi va a Cosio

E’ iniziato ufficialmente il… valzer delle panchine! Terminati i vari campionati (resta da giocare solo la sfida playoff di Seconda e Terza categoria tra Tiranese e Alto Lario prevista per domenica a Tirano), le società valtellinesi si stanno muovendo per organizzare al meglio la prossima stagione. E il primo tassello da inserire è quello relativo all’allenatore. A Morbegno e a Cosio si è deciso di cambiare, dopo un’annata obiettivamente deludente per la prima e molto ma molto deludente per la seconda. Sulla panchina dell’Olympic Morbegno, al posto di Fabio Tarca, siederà Luca Della Mina (nella foto), classe 1974, che l’anno scorso ha operato da “allenatore in seconda” alla Chiavennese insieme all’amico Fazio Conforti. Luca Della Mina, apprezzatissimo allenatore nelle Giovanili Regionali del Sondrio dove ha guidato Allievi e Juniores, ritorna sulla panchina di una “prima squadra” dopo l’esperienza di Dubino (2013/2014) terminata col secondo posto in Seconda categoria e con la promozione in Prima.

A Cosio Valtellino, invece, via Giuseppe Perziano, la nuova dirigenza con in testa il direttore sportivo Anna Tarabini ha deciso di ingaggiare Paolo Girardi, l’anno scorso a Dongo ma che in passato, prima di dedicarsi alle giovanili della Colicoderviese, ha allenato a Traona, in Prima e Seconda categoria, e all’Albosaggia Ponchiera in Seconda.

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews