Arriva “La nuova Instabile” a Spazio Centrale

Pronti ad una serata di grandi risate? Ecco che Spazio Centrale, il teatro realizzato da Enel Green Power di Arquino, all’interno del cartellone 2019-2020 di proposte teatrali e artistiche e nell’ottica di proporre un calendario variegato e per tutti i gusti, ospita sabato 27 aprile una delle compagnia dialettali più apprezzate e seguite della zona. Parliamo de “La nuova Instabile di Stazzona” che concluderà la sua tournée primaverile con la nuova pièce – liberamente tratta dalla commedia “Così non vale” di Luciano Lunghi – intitolata “Fum pare’ ca la vaghi bee…”.

Questa la trama per stuzzicare la curiosità: Alberto, un rampante politico di provincia, spinto anche dalla moglie ricca ed ambiziosa, spera di fare “Il grande salto” ed essere eletto in Parlamento e finalmente potersi trasferire nella capitale. L’occasione gli si presenta quando una nota e stimata giornalista viene a casa per un’importante intervista. Purtroppo però la sua giornata sarà costellata da continui intoppi, provocati da una sorella alquanto “originale”, da un aiutante incapace e da una serie di personaggi che contribuiranno a mettere scompiglio e mandare all’aria i suoi piani.

La commedia divertente è diretta alla regia da Sebastiano Caniglia, mentre sul palco ci saranno Linneo Palombi, Federica Merlo, Francesco Tognoli, Michela Franceschini, Francesca Merli, Andrea Magro, Luana Dorsa, Ernesto Caspani, Rinaldo De Giovanni e la suggeritrice Nicoletta Cantoni.

«Con la programmazione invernale e primaverile abbiamo voluto arricchire le proposte del territorio con eventi di diverso respiro e tenore – afferma il direttore di Spazio Centrale, Maurizio Natali -. Sabato 26 aprile toccherà alla sana risata, seppure condita da qualche spunto di riflessione. Attendiamo un folto pubblico per una serata di svago e leggerezza».

Lo spettacolo ha inizio alle 21. Ingresso con offerta libera.

Clara Castoldi

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews