Albosaggia Ponchiera sul tetto della Seconda categoria

Superando il Villa con un pirotecnico 7-4, con la squadra di casa sempre in controllo e avanti anche 6-0, l’ALBOSAGGIA PONCHIERA di mister Andrea Noseda ha vinto matematicamente il campionato integrato di Seconda e Terza categoria garantendosi la possibilità di giocare il prossimo anno in Prima. Quella del team nerazzurro è stata una cavalcata trionfale e quindi giù il cappello a Alex Parolini e compagni che hanno letteralmente dominato la stagione. Ma dietro all’Albosaggia Ponchiera è bagarre per conquistare le due posizioni utili per centrare i playoff e provare a conquistare il secondo pass per la Prima categoria. Grazie al prezioso successo per 3-2 ottenuto a Samolaco contro il Valchiavenna, anche la Bormiese è rientrata nei giochi playoff essendo salita in 5^ posizione, con 53 punti al suo attivo, a meno 4 dalla super Tiranese di Carlo Serra, capace di superare la Talamonese 2-0 e di estrometterla per la lotta, a meno 3 dal Valchiavenna (che contrariamente alle altre pretendenti ha ancora tre partite a disposizione e non 4) e a meno 1 dall’Alto Lario. Sarà una bella volata a quattro per due posti. Il Piantedo, sconfitto clamorosamente per 2-0 a Delebio nel derby, è la candidata numero uno a retrocedere in Terza perché la squadra della Bassa Valle, ferma a quota 31 e con una partita in meno da disputare, ha ora 8 punti di svantaggio sulla Penta Piateda, capace di vincere a Grosio col Livigno per 5-0. Alla Penta Piateda per salvarsi bastano quindi due punti, sempre che il Piantedo vinca le tre partita che mancano.  Nella classifica riservata alle compagini di Terza categoria, l’Ardenno Buglio ha preso il comando e, dopo il successo risicato per 2-1 in casa del Prata, ha ora 4 punti di vantaggio sulla Polisportiva Villa.

CLASSIFICA: Albsoaggia Ponchiera punti 72, Tiranese 57, Valchiavenna* 56, Alto Lario 54, Bormiese 53, Talamonese 49, Valmalenco* 47, Ardenno Buglio 45, Sport Club Dongo 44, Polisportiva Villa 41, Penta Piateda 39, Piantedo* 31, Prata Calcio 28, Delebio 27, Livigno 22, Atletico Cosio* 15, Sondalo 3. * partite in più

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews