Sonora sconfitta per la Sondrio Sertori

18/19 G.15 Lumezzane-Sondrio 55-10

Sul campo di Ospitaletto la Sertori viene sonoramente sconfitta dalla capolista Lumezzane, che mostra a pieno la sua superiorità dimostrando di meritare il primato solitario. Non è però tutto da buttare per i valtellinesi che facendo di necessità virtù -indisponibili Marco Schenatti, Sole e Del Dosso alla quale si aggiungono gli squalificati Moretti e Quadrio- schierando il XV più giovane della stagione, con ben tre under 18 (Sosio, Rovedatti ed Aureli) in campo dal primo minuto.

Il primo tempo è quasi un assolo dei padroni di casa, che dominano sia le fasi statiche che il gioco aperto e gestiscono in larga parte il possesso del pallone. Solo allo scadere arriva il guizzo dei sondriesi che  vanno in meta con Okwarima, abile a concretizzare una serie di pick&go a ridosso dei 5 metri avversari. Inizia meglio la ripresa, con la Sertori che riesce a gestire meglio i palloni disponibili alternando bene attacchi a ridosso dei punti di incontro e giocate a largo, la difesa di Lumezzane è però solida e cede solo al 51esimo. La seconda marcatura arriva ancora con Okwarima, che schiaccia in meta dopo una maul organizzata da touche. Imprecisioni e nervosismo hanno poi impedito ai valtellinesi di cercare di arrivare quantomeno all’obiettivo delle 4 mete.

Settimana prossima turno di riposo, in occasione dell’ultima giornata di 6 Nazioni, e poi lo scontro diretto con l’Amatori&Union Milano con l’obiettivo di vincere per riportarsi a +7 sui meneghini ed allontanarsi definitivamente dalle basse di classifica.

Formazione:  Bombardieri, Aureli, Sanyang, Alberti, Sosio, Mazza, Luca Schenatti, Volontë, Ottogalli (56’ Colombini), Rossi, Rovedeatti (73’ Piccolo), Giacobbi, Spandri (46’ Ciapponi), Mantelli (70’ Moroni), Okwarima. A disposizione: De Buglio, Acquistapace, Zampelli.

Marcatori: 1’ meta Lumezzane, 7’ meta Lumezzane, 22’ meta Lumezzane, 26’ meta Lumezzane, 28’ meta Lumezzane trasformata, 30’ meta Lumezzane, 38’ CP Lumezzane, 40’ meta Okwarima; 51’  meta Okwarima, 75’ meta Lumezzane, 78’ meta Lumezzane.

Risultati: Capoterra – A&U Milano 20 – 29, Lumezzane – Sondrio 55 – 10, Lecco – Rovato 21 – 17, Piacenza – Varese 11 – 5, Monferrato – Genova 73 – 13, Bergamo – Novara 40 – 13.

Classifica: Lumezzane 71,Monferrato 62, Rovato 61, Piacenza 53, Bergamo 42, Capoterra 35, Lecco 32, Varese 30, Sondrio 19, Milano 17, Genova 11, Novara 9.

 

Pietro Ciapponi

 

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews